Concerto del Primo Maggio 2020 a Roma, la maratona live si trasferisce in TV

L'emergenza Covid-19 non ferma il Concertone, che per la prima volta in trent'anni rinuncia - inevitabilmente - a piazza San Giovanni
Concerto del Primo Maggio 2020 a Roma, la maratona live si trasferisce in TV

Le restrizioni adottate per arginare il contagio da Coronavirus si sono abbattute, inevitabilmente, anche sul Concerto del Primo Maggio 2020 a Roma, la maratona musicale promossa dai sindacati che inaugura tradizionalmente la stagione degli eventi musicali all'aperto: per la prima volta in trentuno anni di storia - la prima edizione dell'evento, alla quale parteciparono, tra gli altri, Zucchero, Litfiba, Pino Daniele, Enrico Ruggeri e Bob Geldof, si tenne nel 1990 - il Concertone rinuncerà alla folla di piazza San Giovanni, ma non alla musica.

Il prossimo primo maggio RAI 3, a partire dalla prima serata, ospiterà una serie di live show ralizzati appositamente per l'occasione dagli artisti in origine reclutati per l'edizione 2020 della maratona musicale: ai set, registrati tra l'Auditorium Parco della Musica di Roma e altre location - si alterneranno gli interventi in diretta degli ospiti, le cui identità verranno svelate prossimamente. L’evento, promosso da CGIL, CISL e UIL e battezzato “Il lavoro in Sicurezza: per Costruire il Futuro”, sarà una produzione TV di Rai Tre, con contributi musicali selezionati, prodotti e realizzati per l’occasione da iCompany con la direzione artistica di Massimo Bonelli. Parte della sarata sarà trasmessa in diretta dagli studi Rai di via Teulada a Roma: i live saranno realizzati principalmente all’Auditorium Parco della Musica di Roma (dove sarà installato l’Auditorium Stage Primo Maggio 2020) o in altre location speciali sparse per l’Italia e proposte direttamente dagli artisti. Il cast completo degli artisti che prenderanno parte all'iniziativa verrà comunicato nei prossimi giorni.

Domani, sabato 18 aprile, prenderanno il via le fasi finali di Next 2020, contest rivolto agli emergenti storicamente legato al concertone capitolino.

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.