Concerto del Primo Maggio a Roma, trent'anni di musica e di festa. Video

Facciamo gli auguri di buon compleanno al Concertone di Piazza San Giovanni riproponendo una selezione dei suoi set migliori. E, oggi più che mai, augurandogli tutto il meglio
Concerto del Primo Maggio a Roma, trent'anni di musica e di festa. Video

Per molti (ex) ragazzi nati tra gli anni Settanta e Ottanta il Concertone del Primo Maggio di piazza San Giovanni è stato il battesimo del palco, per tante ragioni. La prima - ovvia - è perché è gratis. La seconda, perché la Capitale vale sempre un viaggio, e a Roma tutti hanno un familiare, amico o conoscente che possa offrire ospitalità. La terza è che, a prescindere dai gusti personali, nella sfilza di nomi che nel corso delle ormai trenta edizioni tenute dal 1990 a oggi, c'era sempre qualcuno che valeva la pena vedere, dalla gloria locale vista sui crescere sui palchi di provincia improvvisamente assurta a voce degna di una diretta nazionale sulle reti di Stato alla grande star internazionale i cui concerti da headliner erano - e restano - inarrivabili per i budget degli studenti delle superiori.

Il concerto dei sindacati ha mutato pelle più volte, perché trent'anni sono tanti e le cose - anche e soprattutto nel mondo della musica - dal 1990 a oggi sono cambiate moltissimo: un ragazzo che nella platea di piazza San Giovanni abbia messo piede per la prima volta nel 2017, quando a tenere banco c'erano già Stato Sociale, Levante e Fabrizio Moro, difficilmente capirà l'ironia del "Complesso del Primo Maggio" degli Elio e le Storie Tese, bonaria - benché spietata e lucidissima - ironia sul concertone dei tempi che furono, quello delle cavalcate etno-folk di Goran Bregović e delle - più o meno riuscite - "invettive contro il capitalismo".

Il destino ha voluto che il Concertone, nel suo quarto decennio di vita, dovesse entrare nemmeno dalla finestra, ma dagli schermi televisivi: l'emergenza sanitaria da Coronavirus ha costretto gli organizzatori ad annullare la festa di piazza sostinuendola con una serie di live set che verranno proposti in diretta da Rai 3 a partire dalle 20 del giorno della Festa dei Lavoratori. A beneficio di chi, quest'anno, avrebbe assistito al suo primo grande concerto in Piazza San Giovanni ma a causa delle restizioni anti Covid-19 dovrà accontentarsi di un'altra - benché speciale - serata casalinga davanti a uno schermo, abbiamo compilato una playlist audio/video con alcune delle migliori esibizioni tenute al concertone degli ultimi trent'anni. L'elenco che abbiamo assemblato - e che trovate qui sotto - non ha la pretesa di essere esaustivo, ma vuole essere solo una serie di momenti importanti (o che, almeno, a noi tali sono sembrati) di un evento che da trent'anni commentiamo, sezioniamo, critichiamo e - a volte - prendiamo anche in giro, ma che, adesso che non c'è, ci manca. Buona visione, e arrivederci all'anno prossimo, in piazza San Giovanni...


Caricamento video in corso Link

Edizione 1990: Bob Geldof, "The Great Song of Indifference"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1991: Litfiba, "Gioconda"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1992: Fabrizio De André e Roberto Murolo, "Don Raffaé"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1993: Iron Maiden, "Fear Of The Dark"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1994: Lou Reed, "Sweet Jane", "I'm Waiting for the Man", "Satellite of Love", "Busload of Faith", "The Tracks of My Tears", "Dirty Boulevard", "Walk on the Wild Side"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1995: Radiohead, "High and Dry"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1996: Sting, "Mad About You"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1997: Blur, "Beetlebum", "Song 2"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1998: Jon Bon Jovi, "Queen of New Orleans", "Someday I'll Be Saturday Night", "I'll Sleep When I'm Dead"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 1999: Vasco Rossi, "C'è chi dice no", "Stupendo", "Rewind", "Mi si escludevs", "Gli spari sopra", "Io no".

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2000 (a Tor Vergata): Bluvertigo, "Altro forme di vita"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2001: 99 Posse e Pino Daniele, "Curre curer guagliò"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2002: Oasis, "The Hindu Times", "Force of Nature", "Don't Look Back in Anger", "Rock 'n' Roll Star"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2003: Nick Cave, "The Mercy Seat"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2004: Melissa Auf Der Maur, "Followed The Waves"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2005: Negrita e Roy Paci & Arestuska, "Rotolando verso sud"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2006: Marlene Kuntz e Skin, "La canzone che scrivo per te"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2007: Chuck Berry, "Johnny B. Goode"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2008: Subsonica, "Up Patriots to Arm" (cover di Franco Battiato)

-

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

Edizione 2009: Caparezza, "La grande opera", "Io diventerò qualcuno", "Vieni a ballare in Puglia", "Ilaria condizionata"

-

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

Edizione 2010: Paolo Nutini, "New Shoes", "Pencil Full of Lead", "Candy", "Time to Pretend" (cover degli MGMT), "Jenny Don't Be Hasty"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2011: Lucio Dalla e Francesco De Gregori, "Titanic", "L'ultima luna", "Viva l'Italia", "L'agnello di Dio", "Disperato erotico stomp", "L'anno che verrà", "La donna cannone", "Se io fossi un angelo", "Rimmel", "Balla balla ballerino"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2012: Teatro Degli Orrori, "Non vedo l'ora", "Compagna Teresa", "La canzone di Tom"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2013: Marta sui Tubi, "Dispari"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2014: Perturbazione, "L'unica"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2015: Alpha Blondy con Enzo Avitabile, "Jerusalem"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2016: Skunk Anansie, "I Believed in You", "That Sinking Feeling", "Love Someone Else", "Without You", "Hedonism", "Charlie Big Potato"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2017: Editors, "Sugar", "A Ton of Love", "Racing Rats", "Papillon"

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2018: Fatboy Slim

-

Caricamento video in corso Link

Edizione 2019: Noel Gallagher, "Fort Knox", "Holy Mountain", "It's a Beautiful World", "Wonderwall", "Stop Crying Your Heart Out", "All You Need Is Love"

 

 

Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.