Coronavirus e chitarre: la Ernie Ball ha iniziato a produrre mascherine

L'azienda californiana conosciuta per corde e accessori ha riconvertito parte della sua produzione in seguito all'emergenza sanitaria globale da Covid-19
Coronavirus e chitarre: la Ernie Ball ha iniziato a produrre mascherine
Credits: Ernie Ball

Fino a qualche giorno fa il marchio Ernie Ball era conosciuto esclusivamente da chitarristi e bassisti, che nelle custodie dei propri strumenti è raro si facciano mancare una muta di corde, un accordatore, un capotasto o una tracolla "firmata" dalla società californiana fondata nel 1962 dall'imprenditore e musicista Roland Sherwood Ball - detto Ernie - e ancora oggi diretta da uno dei suoi nipoti, Brian Ball: alla luce della pandemia da Coronavirus, che ha visto gli Stati Uniti prima nazione al mondo per numero di contagi, la società con sede a San Luis Obispo, in California, ha riconvertito parte della sua produzione in mascherine, uno dei dispositivi di protezione personale più ricercati in tutto il mondo. Secondo stime riferite dalla stampa americana l'azienda conterebbe di produrre 400 esemplari al giorno in cotone.

    Fino a qualche giorno fa il marchio Ernie Ball era conosciuto esclusivamente da chitarristi e bassisti, che nelle custodie dei propri strumenti è raro si facciano mancare una muta di corde, un accordatore, un capotasto o una tracolla "firmata" dalla società californiana fondata nel 1962 dall'imprenditore e musicista Roland Sherwood Ball - detto Ernie - e ancora oggi diretta da uno dei suoi nipoti, Brian Ball: alla luce della pandemia da Coronavirus, che ha visto gli Stati Uniti prima nazione al mondo per numero di contagi, la società con sede a San Luis Obispo, in California, ha riconvertito parte della sua produzione in mascherine, uno dei dispositivi di protezione personale più ricercati in tutto il mondo. Secondo stime riferite dalla stampa americana l'azienda conterebbe di produrre 400 esemplari al giorno in cotone.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.