Alice Cooper: "Avrei una domanda da fare a Bob Dylan..."

Il rocker di Detroit vuole togliersi una curiosità e promette che la prima volta che dovesse incrociare il cantautore di Duluth non mancherà di soddisfarla.
Alice Cooper: "Avrei una domanda da fare a Bob Dylan..."

Il 72enne rocker Alice Cooper, che ha intervistato per anni dei suoi colleghi, ha svelato quale sarebbe la domanda che gli piacerebbe porre al leggendario Bob Dylan se mai riuscisse a organizzare un'intervista insieme a lui.

In una intervista rilasciata a Forbes Cooper spiega:

"Qualcuno mi ha detto che non usa il teleprompter (un gobbo, un suggeritore elettronico, ndr). Quello ha 400 canzoni, ok? Tutti in quella band devono conoscere ogni canzone perché dà istruzioni a voce, non consegna loro solo una setlist. Finisce una canzone e dice "Sad Eyed Lady of the Lowlands". E loro devono conoscerla. Se non usa un teleprompter, ha una delle memorie più incredibili di tutti i tempi.”

Cooper ha specificato che "Gli chiederebbe se usa un teleprompter... perché come cantante sarei perso senza il mio teleprompter. E conosco quelle canzoni. Mi piace averlo. Quindi gli chiederei, 'È vero che qualunque canzone tu voglia suonare proprio in quel momento?'”.

Cooper ha inoltre spiegato che cerca sempre di assicurarsi che le sue interviste si traducano in registrazioni che sembrino delle chat private:

"Quando fai parlare due rock star, se ne vanno in un milione di direzioni diverse. Penso che le persone preferiscano sentirsi come fossero dei voyeurs che stanno ascoltando una conversazione privata tra due ragazzi che non dovrebbero sentire. Penso l'intervista diventi più interessante.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.