Joe Barbieri, Fabrizio Bosso, Luca Bulgarelli, Sergio Cammariere e Tosca: un brano per la Protezione Civile

Ascolta ‘Tu, io e domani’. I proventi, derivanti dalla vendita digitale della canzone in forma di libere donazioni, saranno totalmente destinati alla Protezione Civile Italiana.

“Tu, io e domani” è il titolo della canzone nata dalla collaborazione tra Joe Barbieri, Fabrizio Bosso, Luca Bulgarelli, Sergio Cammariere e Tosca. Ogni artista ha lavorato alla realizzazione del brano direttamente da casa propria, interagendo grazie alle moderne tecnologie. I proventi, derivanti dalla vendita digitale di questo singolo in forma di libere donazioni, saranno totalmente destinati alla Protezione Civile Italiana che sostiene l’impegno di tutti coloro che sono in prima linea nel contrastare la diffusione del Coronavirus.

Sul sito internet www.tuioedomani.org è possibile indicare l’importo che si ha piacere di donare e, dopo essere stati indirizzati alla pagina contenente l'Iban del conto corrente della Protezione Civile relativo all'emergenza Covid-19, ottenere il link per scaricare il brano.

In un comunicato stampa, l’autore della canzone Joe Barbieri ha raccontato: “È proprio vero che nessuno si salva da solo e una chiamata alle armi di alcuni amici artisti, a me particolarmente cari, per produrre qualcosa di tangibile per la nostra comunità mi pareva l’unica strada utile da imboccare”.

“L’obiettivo era chiarissimo e soprattutto urgente - ha aggiunto Fabrizio Bosso - e quindi ciascuno di noi ha risposto mettendo in campo tutto ciò che poteva, pur in questa situazione così complicata. Senza esitazioni, con entusiasmo e soprattutto sperando fortemente che tanta gente possa raccogliere il nostro invito”. Gli ha fatto poi eco Luca Bulgarelli che ha dichiarato: “E così a tempo di record siamo riusciti a mettere a disposizione di tutti questa canzone che è come uno sguardo su un futuro che, ci auguriamo, possa essere quanto più prossimo possibile”.

Sergio Cammariere ha, invece, commentato: “A cosa serve essere artisti se non a questo, se non a spendersi concretamente per un ideale comune, se non a dare forma nei momenti più difficili alla speranza. Ho desiderato essere più vicino a tutte le persone e abbracciarle virtualmente con il mio piano e la mia voce. In quell’abbraccio che in questo momento non ci possiamo dare”. Tosca ha poi concluso dicendo: “Già, perché ognuno di noi ha almeno una o più persone cui vorrebbe esser vicino, ebbene vi assicuro che cantando possiamo per un attimo avvicinarci a loro, sentire la nostra mano stringere la loro, annullare per un istante ogni distanza. La musica, ancora una volta e stavolta forse più che mai, è terapia”.

Ascolta "Tu, io e domani":

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.