Queen, 47 anni fa usciva il primo album. Tutte le canzoni una per una: “Keep yourself alive”

Il 13 luglio del 1973 usciva il primo album, “Queen”, della band di Freddie Mercury. Da oggi presentiamo, una al giorno, tutte le canzoni del disco, fino al 13 luglio prossimo, giorno in cui pubblicheremo anche un ampio speciale sul disco.
Queen, 47 anni fa usciva il primo album. Tutte le canzoni una per una: “Keep yourself alive”

Le prime parole pronunciate dai Queen al mondo sono il manifesto di una band debuttante, certo, ma già convinta di essere una spanna sopra la concorrenza: Mercury proclama senza ritegno di come gli sia stato “raccontato un milione di volte” di tutte le difficoltà che avrebbe incontrato sulla sua strada, del suo tentativo di diventare un po’ più saggio e di migliorare giorno dopo giorno. Poco importa che l’autore, Brian May, avesse scritto questo testo con intenti ironici: la voce grintosa e sfacciata di Freddie ne aveva trasfigurato l’intero senso, rendendolo comunque credibile.

Keep Yourself Alive, un disinvolto invito a rimanere se stessi senza svendere la propria personalità, è stata la prima canzone che Brian fece ascoltare a Freddie e Roger nel 1970. In realtà la versione originaria, registrata a fine 1971, prevedeva un’intro con chitarra acustica in stile Pete Townshend, di cui si è persa ogni traccia nella versione su vinile.

La voce di Freddie è promettente e precisa e le armonie vocali, cori compresi, sono esclusivamente roba sua; inoltre anche Roger Taylor e Brian May hanno il loro momento di gloria come voci soliste: nel bridge Roger chiede a Brian “Credi di diventare migliore ogni giorno che passa?” ottenendo come risposta un caustico “No, penso soltanto di aver fatto altri due passi verso la tomba”. Per la cronaca, è la prima volta in cui tutti e tre cantano insieme da solisti nella stessa canzone; accadrà solo in un’altra occasione, in “Let Me Live”, nel disco “postumo” “Made in heaven”.

Prima ancora di essere la prima traccia del primo disco, “Keep Yourself Alive” è stato il primo singolo pubblicato dai Queen, con una settimana d’anticipo sull’uscita dell’album; sul lato B, “Son And Daughter”. I risultati però non sono pari alle aspettative: “Keep Yourself Alive” sarà l’unico singolo nella storia dei Queen a non entrare in classifica nel Regno Unito. “Keep Yourself Alive” si prenderà una piccola, struggente rivincita solo diciott’anni più tardi, il 14 ottobre 1991, quando raggiungerà il sedicesimo posto nella classifica inglese come lato B di “The Show Must Go On”, in un ideale passaggio di consegne tra il primo e l’ultimo singolo dei Queen, alfa e omega del cantante della band, appena quarantun giorni prima della scomparsa di Freddie.

Caricamento video in corso Link

Domani scriveremo di “Doing all right”.

I testi sono tratti dal libro di Roberto De Ponti “Queen – Opera omnia”, pubblicato da Giunti, per gentile concessione dell’autore e dell’editore; al libro rimandiamo per la versione integrale dei testi di presentazione delle canzoni di “Queen” e di tutti gli altri album dei Queen.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/jSL0VJN7tiHKwHBi4_Ik0LWlUHU=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/queen-opera-omnia-copertina.jpg

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.