Marillion al lavoro (da casa) su un nuovo album

La veterana band britannica sta sfruttando il blocco totale delle attività per assemblare un nuovo disco di inediti
Marillion al lavoro (da casa) su un nuovo album

Le misure che hanno costretto la quasi totalità delle popolazioni occidentali all'autoisolamento a causa del diffondersi dell'epidemia da Coronavirus si stanno rivelando una grande opportunità lavorativa per la storica formazione prog britannica: con una serie di post pubblicati sulla pagina Instagram ufficiale del gruppo, i Marillion hanno spiegato di essere al lavoro alle session di scrittura del loro prossimo disco di inediti in studio, ideale seguito di "Fuck Everyone and Run (F E A R)" del 2016 - senza contare "With Friends from the Orchestra", album nel quale vennero presentate nuove versioni riarrangiate di una selezione di classici del gruppo.

"Una session di ascolto del materiale è diventata un mio rituale mattutino", ha spiegato il bassista Pete Trewavas: "Mi sto davvero godendo ciò con cui dobbiamo lavorare in questo album".

"Sto ascoltando le idee per il nostro prossimo disco", ha rilanciato il chitarrista Steve Rothery: "E' eccitante e frustrante allo stesso tempo, perché al momento non possiamo lavorare insieme nella stessa stanza. Posso dire, però, che sarà un grande album".

"Sono ancora al lavoro, anche se a casa in autoisolamento", ha spiegato il tastierista Mark Kelly:

Le ultime apparizioni della band sui palchi italiani risalgolo allo scorso mese di dicembre, quando il gruppo oggi guidato da Steve Hogarth si esibì all'Auditoirum della Conciliazione di Roma (il 12 dicembre) e al Gran Teatro Geox di Padova (il 13).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.