Sam Smith cambia il titolo e rimanda l'uscita del nuovo album

Il ripensamento del cantautore inglese è dovuto al drammatico periodo che sta passando il mondo a causa del Coronavirus.
Sam Smith cambia il titolo e rimanda l'uscita del nuovo album

Il 27enne cantautore inglese Sam Smith alla metà del febbraio scorso aveva annunciato che il suo terzo album, intitolato “To Die For”, avrebbe raggiunto il mercato l'1 maggio. Ora è tornato sulla sua decisione e ha deciso di posticiparne la data di uscita.

Durante la giornata di oggi, lunedì 30 marzo, Smith ha infatti pubblicato sul suo account Twitter un messaggio dove dice di aver spostato più in là la data di uscita e che anche il titolo dell'album verrà modificato alla luce della pandemia del coronavirus.

Ha scritto Sam Smith:

“In primo luogo voglio inviare amore e forza a tutti coloro che sono stati colpiti da questa situazione. Spero che stiate tutti bene durante questo periodo incredibilmente strano, sconvolgente e senza precedenti. Ho riflettuto molto nelle ultime settimane e ho sentito che il titolo del mio album e la sua uscita imminente non mi sembrano giuste, quindi ho preso la decisione di continuare a lavorare sull'album e apportare alcune importanti modifiche e aggiunte. Rinominerò il mio album e rinvierò la data di uscita, i quali devono essere confermati in questo momento.”

Lo scorso anno Smith aveva annunciato che il nuovo disco sarebbe stato maggiormente pop del precedente "The Thrill Of It All" (leggi qui la nostra recensione), pubblicato nel novembre 2017. Queste le sue parole:

“Mi sembra di aver recentemente mostrato un mio lato che di solito tengo per me stesso o per la mia famiglia e i miei amici. L'ho mostrato a tutti e a tutti è piaciuto. Mi ha quasi dato il permesso di fare un quello che ho sempre sognato di fare, ma che ho sempre avuto paura di fare, cioè la musica pop.”

Evidentemente, e come dargli torto, la pandemia che sta colpendo il mondo intero non è in linea con il genere di musica che Sam Smith voleva presentare al pubblico. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, era stata pubblicata quella che doveva essere la title track dell'album, “To Die For”.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.