"Bitches Brew" di Miles Davis compie 50 anni

La Legacy Recordings omaggia il leggendario album del trombettista pubblicando un video inedito.
"Bitches Brew" di Miles Davis compie 50 anni

Oggi ricorre il cinquantesimo anniversario di “Bitches Brew”, album classico della discografia di Miles Davis. Per omaggiare l'importante ricorrenza la Legacy Recordings ha sbloccato un'esibizione dal vivo completa del 'Lost Quintet' del trombettista jazz, a Copenaghen, in Danimarca, subito dopo la registrazione di “Bitches Brew”. E' una performance del novembre 1969, insieme a Miles Davis, Wayne Shorter, Chick Corea, Dave Holland e Jack DeJohnette.

Oltre a questo, la Legacy ha pubbliato una nuova ristampa di “Bitches Brew” su vinile apribile 2xLP e “The Complete Bitches Brew Sessions”. Il nuovo documentario, 'Miles Davis: Birth of Cool', è disponibile in streaming su Netflix e verrà pubblicato in Blu-ray e DVD il prossimo 10 aprile. A seguire una clip del documentario.

“Bitches Brew” è un doppio album strumentale di Miles Davis pubblicato il 30 marzo 1970. La immagine di copertina, opera di Mati Klarwein, e le atmosfere del disco si rifanno all'Africa. Il disco è particolarmente innovativo tanto che da molti non è considerato nemmeno un disco jazz.

Tracklist:

Lato 1

Pharaoh's Dance

Lato 2

Bitches Brew

Lato 3

Spanish Key

John McLaughlin

Lato 4

Miles Runs the Voodoo Down

Sanctuary

I brani sono stati composti da Miles Davis, tranne “Pharaoh's Dance” dal pianista Joe Zawinul e “Sanctuary” dal sassofonista Wayne Shorter.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.