Coronavirus, un medico suona i Queen al pianoforte: video

Terminato il turno, un medico dell'Ospedale di Circolo di Varese ha intonato al pianoforte due classici della band di Freddie Mercury.

Coronavirus, un medico suona i Queen al pianoforte: video

Due brani dei Queen, probabilmente suonati dopo uno degli estenuanti turni ai quali in queste settimane di COVID-19 i medici e gli infermieri delle strutture ospedaliere e non solo sono sottoposti, sono riecheggiati nell’Ospedale di Varese. Si tratta di “Don’t Stop Me Now” e “Crazy Little Thing Called Love” e a eseguirli al pianoforte è stato, come si legge nel post Facebook che ha divulgato il video della performance improvvisata, “un medico della Medicina ad Alta Intensità dell'Ospedale di Circolo alla fine del suo turno”.

L’Ospedale di Circolo fa parte dell’ASST Sette Laghi, che ha pubblicato il post, nel quale il medico pianista indossa ancora la divisa e la mascherina. Eccolo qui:

I due brani scelti dal dottore fanno parte il primo, “Don’t Stop Me Now”, dell’album della band di Freddie Mercury del 1978 “Jazz”, mentre il secondo, “Crazy Little Thing Called Love”, appartiene a “The Game”, ottavo album in studio dei Queen datato 1980. La band di Brian May e soci non sembra però essere particolarmente apprezzata dall’amico dietro alle telecamera, che a performance conclusa chiede a gran voce: “Una dei Red Hot, dai!”.

Per allontanare la noia e alleviare l’isolamento dei suoi fan il chitarrista della formazione britannica rimasta orfana di Freddie Mercury ha dato il via, attraverso la sua pagina Instagram, a una serie di lezioni di chitarra online nel corso delle quali Brian May mostra alcune tecniche per eseguire i brani dei Queen.

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.