Coronavirus: GEMA istituisce un fondo per artisti

La collecting tedesca attiva un programma di aiuti da 40 milioni di euro per i soci la cui attività è stata colpita dalla diffusione del Covid-19

Coronavirus: GEMA istituisce un fondo per artisti

La società di collecting tedesca GEMA ha attivato un fondo da 40 milioni di euro destinato al sostegno degli autori soci colpiti dall'improvvisa battuta d'arresto alla quale l'industria dell'intrattenimento è stata costretta a fare fronte in seguito alla diffusione del Coronavirus: "E' prevedibile che le conseguenze economiche della pandemia da Covid-19 saranno devastanti per l'intero settore creativo", ha spiegato l'ad della società Harald Heker, "GEMA utilizzerà tutti i mezzi disponibili per supportare i suoi membri potenzialmente minacciati per attutire al meglio gli effetti economicamente catastrofici per i nostri clienti di questa emergenza sanitaria".

Il fondo sarà utilizzato in due fasi: in un primo momento verranno stanziati degli aiuti destinati agli autori che siano anche interpreti ed esecutori, categoria maggiormente colpita dalle misure adottate dai diversi governi per contenere la diffusione del Coronavirus perché costretti a rinunciare agli spettacoli dal vivo, e - in una seconda fase - ai "singoli casi di disagio" individuati nell'elenco dei soci.

In Italia un'iniziativa simile è stata adottata da NUOVOIMAIE, che a partire da oggi ha aperto ai suoi soci la possibilità di richiedere un sussidio extra attivato per far fronte alla crisi del settore provocata dalla pandemia.

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.