Ex Pogues: Shane MacGowan in studio per un nuovo album solista

Dopo quasi dieci anni di assenza dalle scene la leggendaria voce folk punk irlandese è tornata in attività per la realizzazione di un nuovo album in proprio
Ex Pogues: Shane MacGowan in studio per un nuovo album solista

Assente dalle scene discografiche dal 2010, anno di pubblicazione della cover benefica di "I Put a Spell on You" registrata insieme a Nick Cave, Bobby Gillespie, Chrissie Hynde, Mick Jones e altri), il già leader dei Pogues Shane MacGowan è entrato in studio per registrare un nuovo album di inediti come solista: come riferisce l'Irish Sun, il sessantaduenne cantante nato nel Kent da genitori irlandesi ma cresciuto nella contea di Tipperary, nell'isola di smeraldo, sta collaborando in sala di ripresa con la band dei Cronin, guidata dai fratelli Johnny e Mick Cronin.

"In genere i cantanti con l'età di ammorbidiscono, ma Shane sta andando esattamente nella direzione opposta", ha spiegato Johnny: "Le sue nuove canzoni sono come una tempesta in una tempesta, stavano quasi facendo volare via il tetto dello studio. Shane è ancora punk".

"Con la sua energia ha stupito tutti, è incredibilmente eccitante lavorare con lui", ha spiegato Cronin a proposito di MacGowan, che per problemi di salute è costretto da qualche tempo su una sedia a rotelle: stando a quanto riferito dalla testata irlandese, cinque brani - descritti come "punk, grezzi e classici" - sarebbero già stati registrati. La diffusione del Coronavirus, tuttavia, sta paralizzando anche l'industria discografica britannica, mettendo in forse il proseguimento delle session: "Shane vuole proseguire, ma solo se tutti saranno al sicuro", ha precisato Johnny Cronin, "Sente di essere lanciato nelle registrazioni e ha intenzione di proseguire".

Come riferito da Variety lo scorso febbraio, Johnny Depp è stato coinvolto in veste di produttore nella realizzazione di un documentario sull'artista: a dirigere la pellicola è stato chiamato Julien Temple, regista noto per le pellicole "La grande truffa del rock'n'roll" (sulla storia dei Sex Pistols) e "Il futuro non è scritto", incentrato sulla carriera dello scomparso frontman dei Clash Joe Strummer.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.