Gaffe di Madonna: è un fake il video di solidarietà per l'Italia

La cantante ha pubblicato sui social un video per mostrare la sua vicinanza all'Italia in questo momento difficile: ma è un fake.
Gaffe di Madonna: è un fake il video di solidarietà per l'Italia

Una canzone di Madonna per combattere la paura per il Coronavirus? No, il video che la popstar - che come noto ha origini italiane - ha pubblicato sui social nelle ultime ore per mandare un messaggio di solidarietà all'Italia è un fake.

Madonna ha rilanciato su suoi canali ufficiali la clip di uno dei flash mob che ieri pomeriggio in Italia hanno visto le persone affacciarsi alle finestre e ai balconi per cantare contro la paura per il Coronavirus, credendo che nella clip in questione le persone stessero cantando una sua canzone, "I rise", dall'ultimo album "Madame X". "Alziamoci tutti in piedi, in tutto il mondo", ha scritto la cantante. Ma il video è stato in realtà "manomesso": qualcuno si è infatti divertito a sostituire l'audio originale del video, sostituendolo con l'audio di un altro video, nel quale un gruppo di persone canta appunto il brano di Lady Ciccone (per la cronaca: nel video originale le persone cantano "Tusa" di Karol G e Nicki Minaj).

Solo qualche giorno fa anche Katy Perry era caduta nella trappola di un video fake: convinta che le persone affacciate alla finestra stessero cantando la sua "Roar" aveva condiviso un messaggio di solidarietà per l'Italia, salvo poi accorgersi della gaffe e cancellare il post.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.