Tears For Fears, i 35 anni di "Everybody Wants to Rule the World" (1 / 12)

Il 18 marzo 1985 veniva pubblicato l'indimenticabile singolo della band inglese.

Tears For Fears, i 35 anni di "Everybody Wants to Rule the World"

Trentacinque anni fa, il 18 marzo del 1985 i Tears For Fears pubblicano il singolo "Everybody Wants to Rule the World": diventerà negli anni il maggior successo nella carriera del duo inglese.

Il brano fu il terzo singolo estratto dal loro secondo album "Songs from the Big Chair", che era stato pubblicato un mese prima per il mercato inglese. Negli USA, dove la band era ancora quasi sconosciuta, la canzone venne invece scelta come primo singolo per il lancio dell'album: diventerà la loro prima "numero uno" nel territorio statunitense, trascinando in vetta anche l'LP e il successivo singolo "Shout". In Inghilterra invece il brano si dovrà accontentare della seconda posizione, rimanendo dietro a "We Are The World", ma vendendo oltre 600 mila copie. Nessun altro brano della band ha mai fatto meglio in patria: nel corso della loro carriera i Tears For Fears hanno infatti piazzato 7 brani nella Top 10 della Official UK Chart, senza però mai raggiungere il primo posto in classica. In Italia invece non andrà oltre ala posizione 11 della Hit Parade.

La canzone - originariamente pensata con il più esplicito titolo di 'Everybody Wants to Go to War' - porta la firma di Roland Orzabal, Ian Stanley (che nel brano suona le tastiere) e del produttore del disco Chris Hughes. La voce principale è quella di Curt Smith (che suona anche il basso) mente l'assolo finale di chitarra è opera di Neil Taylor (che in futuro troveremo a fianco di Robbie Williams).

Dopo la pausa vi proponiamo la versione originale e le cover da ricordare.

Maurilio Giordana (curatore del blog http://my-way-online.blogspot.com/)

"Everybody Wants to Rule the World" deve anche qualcosa ai Clash e ai Simple Minds. Il titolo è infatti un verso della canzone "Charlie don't surf" mentre per stessa ammissione del gruppo, per il "groove" iniziale, presero ispirazione da "Waterfront".

Il successo del brano è legato anche al video girato in California da Nigel Dick (regista che aveva lavorato qualche mese prima anche a "Do They Know It's Christmas?").

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.