Noel Gallagher sugli altri membri degli Oasis: ‘Musicalmente erano conservatori’

‘Più a lungo rimani in un gruppo del genere, più diventi istituzionalizzato’, racconta l’ex chitarrista della band di ‘Wonderwall’.
Noel Gallagher sugli altri membri degli Oasis: ‘Musicalmente erano conservatori’

Noel Gallagher, a margine di un’intervista per Music Week, ha raccontato la sua esperienza di scrittura con gli Oasis e ha spiegato l’atteggiamento dei suoi compagni di band quando si trattava di scrivere canzoni.

“C'era una certa responsabilità verso gli altri, e alcuni membri del gruppo erano molto conservatori secondo i loro punti di vista della musica rock”, ha detto la già mente creativa degli Oasis. “Più a lungo rimani in un gruppo del genere, più diventi istituzionalizzato - il modo in cui si fanno le cose è il modo in cui si fanno le cose.”

Il maggiore dei fratelli Gallagher, riferendosi sempre alla sua esperienza con il gruppo di “Wonderwall”, ha narrato: “Fai musica per ciò che ti circonda, quindi fai musica solo per riempire gli stadi e, quando diventa grandiosa, è la cosa più bella di sempre. Ma siamo arrivati al punto in cui ho detto tutto e fatto tutto.”

Durante la chiacchierata con James Hanley, Noel Gallagher ha poi spiegato il motivo per cui gli Oasis inizialmente avevano scelto di pubblicare la canzone “The Masterplan” come b-side del singolo “Wonderwall”, uscito nel 1995.

“I singoli dovevano avere tre b-side, e mi venivano sempre in mente due canzoni brevi. Ricordo di aver scritto “The Masterplan” a casa a Camden [Londra] e di essermi recato, il giorno seguente, negli studi Maison Rouge, nella zona di Fulham, e aver suonato la canzone con la chitarra acustica in silenzio”, ha raccontato Noel. “Ho scritto ‘The Masterplan’, ‘Talk tonight’, ‘Half the world away’ e nessuno ha detto: ‘Vuoi tenerli nascosti?’. Solo con il passare degli anni ho realizzato che era una follia. Ma eravamo tutti pazzi negli anni ’90 - Alan McGee era fuori di testa e gestiva l’etichetta.”​

Lo scorso 6 marzo l’ex chitarrista della band di “Supersonic” - che recentemente ha risposto all’ennesima provocazione Liam che definiva il fratello maggiore “avido” per opporsi a una reunion degli Oasis - ha pubblicato il suo nuovo Ep, “Blue Moon Rising”, anticipato dai singoli  “Wandering Star”, “Come on outside” e dalla title track.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.