Ozzy Osbourne tornerà ‘assolutamente' sul palco: ‘Il pubblico è la miglior cura’

“Non sono ancora pronto per riagganciare il microfono, è quello per cui vivo": il prossimo mese di ottobre dovrebbe riprendere il “No More Tours 2” e Ozzy è ottimista.
Ozzy Osbourne tornerà ‘assolutamente' sul palco: ‘Il pubblico è la miglior cura’

Considerando le turbolenze attraversate negli ultimi anni, che hanno più e più volte costretto Ozzy Osbourne a rimandare i suoi concerti, è lecito che all’ex Black Sabbath venga chiesto se i prossimi live in programma, che non sono pochi, hanno qualche speranza di andare realmente in scena, come da calendario. A domandarlo al cantante britannico è stato il conduttore e giornalista Piers Morgan nel corso della puntata di ieri di Good Morning Britain, un puntata pre-registrata, che trovate per intero nel video qui sotto, a Los Angeles. “Il mio desiderio è di tornare sul palco”, ha spiegato Ozzy, ospite del format insieme alla moglie Sharon, proseguendo: “Non sono ancora pronto per riagganciare il microfono, è quello per cui vivo. Mi esercito più che posso: ho un trainer, faccio pilates. Ma la miglior cura che posso avere è stare davanti a un pubblico, che mi riempie il cuore”.

Aggiunge poi la voce di “Paranoid”: “Sarò lassù [sul palco, ndr]. Devo dirlo perché ora tu mi dirai ‘cosa farai se non potrai farlo ancora?’. Questa non è un’opinione. È l’unica cosa che abbia mai davvero fatto nella mia vita. È l’unica cosa che ho sempre voluto fare ed è l’unica cosa riguardo alla quale mi sono sentito sicuro”. E dunque, tornerà sul palco Ozzy? “Lo farò. Assolutamente. Devo dirlo”, risponde l’artista a Piers Morgan. Entrando poi nel merito delle sue condizioni di salute Ozzy ha spiegato:

Il modo in cui guardo alla questione, e ne ho parlato con Sharon, è che non posso tornare in pista fino a che non sono sicuro di potercela fare. Perché se esco ora e non riesco ad andare avanti le persone penseranno che io abbia perso la testa. Quindi non lo farò fino a che non riuscirò a dare loro lo spettacolo che voglio dare loro, perché non è giusto per loro.

L’ultima branca del tour posticipata - ma le nuove date ancora mancano - da Osbourne è stata quella nordamericana che avrebbe dovuto andare in scena a partire dal prossimo mese di maggio. Stando alle date a oggi disponibili, il “No More Tours 2” di Ozzy prenderò il via il 23 ottobre a Newcastle e proseguirà nel Vecchio Continente fino al 7 dicembre, quando la data a Helsinki chiuderà la tranche europea della tournée. La tappa in Italia, lo ricordiamo, è prevista il 19 novembre all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, Bologna.

Nel mese di gennaio Ozzy Osbourne ha fatto sapere di essere affetto da una forma di Parkinson, il PRKN 2, malattia alla quale in realtà il cantante aveva già accennato nel 2005.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.