Beatles: l'edizione celebrativa di "Let it be" uscirà in autunno

Non verrà dunque rispettato con precisione l'anniversario della prima pubblicazione
Beatles: l'edizione celebrativa di "Let it be" uscirà in autunno

La data d'uscita ufficiale di "Let it be", l'album "postumo" dei Beatles, arrivato nei negozi dopo che si era già diffusa la notizia dello scioglimento del complesso, è l'8 maggio. Pareva ovvio aspettarsi che un'edizione celebrativa del disco - così come era successo negli scorsi anni per "Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band", per "The Beatles" (l'Album Bianco) e per "Abbey Road" - venisse pianificata per il mese corrispondente a quello della pubblicazione originaria di 50 anni prima.
Sembra invece che allo stato delle cose il lavoro di mixaggio, rimixaggio e più genericamente di riadattamento sonoro e tecnologico del disco non sia ancora iniziato, né per il disco né per il film-documentario di Peter Jackson.
Non si tratta di un ritardo dovuto a impreviste difficoltà: è solo la conseguenza di un ragionamento di marketing. Un'uscita a fine settembre-inizio ottobre - e come al solito si prevede che la varietà delle proposte e delle configurazioni costituirà un attentato al portafogli del fans - è utile per approfittare del solitamente più disponibile periodo degli acquisti prenatalizi.

 

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.