Grammy Awards e voti truccati: la risposta dell'ex presidente Deborah Dugan

La donna, tramite i suoi legali, fa sapere che la vicenda non finisce qui: è l'inizio di una vera e propria battaglia legale?
Grammy Awards e voti truccati: la risposta dell'ex presidente Deborah Dugan

Non si è fatta attendere la reazione di Deborah Dugan, l'ormai ex presidente della Recording Academy, istituzione che ogni anno organizza i Grammy Awards, tra i premi più ambiti nel mondo della musica. Ufficialmente licenziata dall'organismo, la donna - che, assunta all'inizio del 2019, era stata la prima a ricoprire tale incarico, in passato affidato sempre a figure maschili - si è detta "delusa ma non sorpresa" dalla decisione dell'Academy, contro la quale nelle ultime settimane è stata impegnata in una vera e propria battaglia mediatica che, stando alle parole dei suoi legali, a breve potrebbe trasformarsi in una battaglia legale.

    Non si è fatta attendere la reazione di Deborah Dugan, l'ormai ex presidente della Recording Academy, istituzione che ogni anno organizza i Grammy Awards, tra i premi più ambiti nel mondo della musica. Ufficialmente licenziata dall'organismo, la donna - che, assunta all'inizio del 2019, era stata la prima a ricoprire tale incarico, in passato affidato sempre a figure maschili - si è detta "delusa ma non sorpresa" dalla decisione dell'Academy, contro la quale nelle ultime settimane è stata impegnata in una vera e propria battaglia mediatica che, stando alle parole dei suoi legali, a breve potrebbe trasformarsi in una battaglia legale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.