Quella volta che i Pink Floyd fecero pubblicità alla limonata

In piena era Dark Side Of The Moon (che ha compiuto 47 anni il 1 marzo) i Pink Floyd cedettero alle tentazioni di un bel po’ di soldi facili
Quella volta che i Pink Floyd fecero pubblicità alla limonata

GUARDA LA GALLERY DI FOTO E LEGGI LA STORIA COMPLETA SU DEAGOSTINIVINYL.COM

In piena era Dark Side Of The Moon (che ha compiuto 47 anni il 1 marzo) i Pink Floyd cedettero alle tentazioni di un bel po’ di soldi facili immischiandosi col mondo della pubblicità.

Era il 1972, la band aveva terminato di mixare l’album. I ragazzi decisero di prendersi una pausa per riordinare le idee e ricaricare le batterie con una vacanza. La meta prescelta fu Marrakesh – Marocco. Ma non fu una semplice vacanza, perché in quei giorni venne incastrato anche uno shooting fotografico legato a una campagna pubblicitaria per la bibita francese Gini.

Gli accordi presi con l’azienda produttrice della Gini (una famosa bevanda al limone, molto diffusa in Francia ancora oggi) prevedevano che i Pink Floyd comparissero nei poster e i visual legati a una nuova campagna pubblicitaria per la bibita. In cambio avrebbero ricevuto un compenso e l’azienda avrebbe sponsorizzato con una buona iniezione di denaro il prossimo tour di Waters, Gilmour e soci.

Questa operazione, però, non andava del tutto giù al gruppo.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.