Elodie si confida: “È da quando ho dieci anni che fanno battute sulla mia magrezza”

La cantante, in gara alla scorsa edizione del Festival di Sanremo, ospite della trasmissione “Verissimo”, torna a parlare delle parole che le ha rivolto Marco Masini prima di un’esibizione all’Ariston
Elodie si confida: “È da quando ho dieci anni che fanno battute sulla mia magrezza”

Elodie, ricordando alcuni momenti di Sanremo 2020, in particolare quelli dietro le quinte dell’Ariston, è tornata a parlare delle parole che le ha rivolto Marco Masini: il cantautore fiorentino, anche lui tra i big in gara al Festival conclusosi lo scorso 8 febbraio con la vittoria di Diodato, le avrebbe “fatto body-shaming” dicendole più volte, anche qualche minuto prima dell’esibizione della cantante sul palco del Teatro Ariston: “Mangia!”. L’interprete lanciata da “Amici di Maria de Filippi”, ospite della trasmissione “Verissimo”, ha raccontato che quelle parole poco incoraggianti riguardo al suo fisico, che avrebbe pronunciato il cantautore di “Bella stronza”, sono state un pretesto per parlare di un problema più ampio.

“Ci sono state battute e battute, più volte. Marco Masini, con le sue parole, è stato il pretesto per parlare di un argomento che riguarda tante donne. Bisognerebbe stare più attenti. È da quando ho dieci anni che mi succedono queste cose. La mia è una magrezza sana”.

Elodie, anziché pubblicare il suo nuovo album di inediti dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo (solitamente i dischi dei cantanti in gara escono nella settimana del Festival o in quella immediatamente successiva), ha fatto uscire il suo disco il 31 gennaio, quattro giorni prima dell'inizio della kermesse: il nuovo progetto si intitola “This is Elodie” (leggi qui la recensione)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.