Jimmy Page ci porta dentro al leggendario studio di Headley Grange

Nella leggendaria residenza dell'Hampshire inglese hanno provato e registrato band come, tra le altre, i Led Zeppelin, i Fleetwood Mac e i Genesis.
Jimmy Page ci porta dentro al leggendario studio di Headley Grange

Come noto a ogni fan dei Led Zeppelin e di Jimmy Page che si rispetti la pagina Instagram del chitarrista britannico è particolarmente attiva e da tempo è diventata una bacheca sulla quale Page ricorda per la maggior parte episodi particolarmente significativi della carriera sua e della band di “Starway to Heaven”. L’ultimo aggiornamento condiviso dall’artista è di ieri e ricorda quando, nel 1974, la formazione britannica ha inciso i brani “Drop Down Mama” (che sarebbe poi diventata “Custard Pie”), “Everybody Makes It Through” (“In the Light”) e “Swan Song”, parte 1 e 2. Il testo è accompagnato da due brevi clip tratte dal documentario del 2008 “It Might Get Loud” di Davis Guggenheim dedicato non solo a Jimmy Page ma anche al chitarrista degli U2 The Edge e al frontman dei White Stripes Jack White. Protagonista di questi due brevi video è, per la gioia di quanti non hanno visto il film, la tenuta di Headley Grange, nell’Hampshire inglese, leggendario spazio, oggi residenza privata, nella campagna britannica utilizzato negli anni Sessanta e Settanta per provare e registrare non solo dai Led Zeppelin ma anche da band come, tra le altre, i Fleetwood Mac, i Genesis e i Bad Company. I Led Zeppelin, in particolare, qui si sono dedicati ad album come “Led Zeppelin III”, “Led Zeppelin IV”, “Houses of the Holy” e “Physical Graffiti”.

Mentre nel testo del post Page si concentra su “Swan Song” - spiegando come il brano non sia apparso né in “Physical Graffiti” né in altri album dei Led Zeppelin, per diventare poi “Midnight Moonlight” nel primo album di Jimmy Page, con Paul Rodgers – le due clip tratte da “It Might Get Loud” si concentrano invece su Headley Grange, vista sia dall’esterno – alle spalle di Page che suona “The Battle of Evermore” – e sia dall’interno, con una guida d’eccellenza: Jimmy Page in persona. All’interno dell’appartamento il chitarrista spiega, come quanti hanno visto la pellicola già sanno, le proprietà del luogo, mettendo in luce in particolare come fosse “un ambiente meraviglioso per la batteria”. Muovendosi tra gli spazi di Headley Grange Page ricorda in particolare l’incisione della sessione di batteria di "When the Levee Breaks", sottolineando la bellezza dei riverberi offerti dalle stanze cavernose di Headley Grange.

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che ‘Stairway to Heaven’ dei Led Zeppelin è stata trasmessa per 24 ore di fila...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.