Ozzy Osbourne spera di lavorare a un nuovo album già dal ‘mese prossimo’

L’ex Black Sabbath sta pensando di tornare in studio già il mese prossimo per lavorare con il produttore di Post Malone all’ideale seguito di ‘Ordinary man’, uscito lo scorso 21 Febbraio
Ozzy Osbourne spera di lavorare a un nuovo album già dal ‘mese prossimo’

Ci sono voluti dieci anni per un nuovo disco dell’ex Black Sabbath ma per l’ideale seguito di “Ordinary man” (leggi qui la nostra recensione), uscito lo scorso 21 Febbraio, potrebbe volerci meno tempo. Parlando ai microfoni di iHeartRadio, Ozzy Osbourne ha, infatti, fatto sapere di voler tornare in studio di registrazione “il mese prossimo” per lavorare a un nuovo album insieme a Andrew Watt - produttore di Post Malone e impegnato nella produzione dell’ultimo lavoro discografico del padrino dell’heavy metal.

A margine dell’intervista per la web radio statunitense, ripresa dalla rivista inglese Contactmusic.com, Osbourne - che recentemente si è visto costretto a rimandare il tour che avrebbe dovuto tenere in Nord America tra i prossimi mesi di maggio e luglio per motivi di salute - ha detto:

“Spero che il mese prossimo andrò e farò un altro album con Andrew [Watt]. Potrei anche farlo, mentre non sono impegnato a fare concerti.”

Il nuovo album di Ozzy, pubblicato a quasi dieci anni di distanza dal precedente “Scream”, include i due brani in cui Osbourne duetta con il rapper di Syracuse, “Take what you want” e “It's a raid” - in una recente intervista l’ex frontman dei Black Sabbath ha raccontato la storia che ha ispirato questa canzone - e la title track “Ordinary Man”, realizzata in collaborazione con Elton John.
Alla realizzazione della più recente fatica discografica del Principe delle Tenebre - oltre all’artista di Pinner, a Post Malone e a Watt - hanno preso parte anche Slash, il bassista dei Guns N’ Roses Duff McKagan e il batterista dei Red Hot Chili Peppers Chad Smith.

Mentre la serie di concerti in programma in Nord America è stata rimandata, al momento la parte europea del tour di Ozzy Osbourne è confermata, compresa la data italiana che - già spostata in precedenza - vedrà l’ex Black Sabbath in concerto il 19 novembre 2020 a Bologna, con i Judas Priest come special guest.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
8 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.