Subsonica in tour: “Faremo tutte le canzoni di Microchip Emozionale”

La band torinese, dall'11 marzo, si esibirà dal vivo nei club per presentare “Microchip Temporale”, la versione “aggiornata” di uno dei loro album più famosi, uscito nel 1999
Subsonica in tour: “Faremo tutte le canzoni di Microchip Emozionale”

A vent’anni dalla pubblicazione di un album capace di segnare la scena musicale italiana in modo indelebile, accorciando le distanze con quella internazionale, i Subsonica salgono sulla macchina del tempo portando il pubblico con loro in un viaggio in cui non mancheranno degli ospiti. “Microchip Temporale”, uscito lo scorso novembre, è una rielaborazione 2.0 di “Microchip Emozionale” del 1999, realizzata coinvolgendo quattordici artisti: Achille Lauro, Coez, Coma_Cose & Mamakass, Cosmo, Elisa, Ensi, Fast Animals And Slow Kids, Gemitaiz, Motta, M¥ss Keta, Nitro, Lo Stato Sociale e Willie Peyote. Questa nuova creatura, fra passato, presente e futuro, è un’occasione per Samuel, Boosta, Max Casacci, Ninja e Vicio di tornare in tour, per festeggiare il disco.
Gli show sono prodotti da Vertigo. Il tour partirà l'11 marzo da Perugia (alcune date sono state spostate a causa dell'emergenza Coronavirus: qui l'elenco di tutti i concerti posticipati). Qua trovate il calendario complet e i biglietti, ancora a disposizione:

Questo il racconto del tour della band:

“Torneremo nei club dove tutto è iniziato e questa volta celebreremo quel disco così importante per noi facendo tutte le canzoni – ha raccontato Samuel - l’Italia di oggi è ricca di ragazzi creativi, di artisti che fanno ricerca, ci sembra una situazione molto simile a quella che si era creata vent’anni fa. Anche la lingua italiana sta rivivendo una sorta di rinascita. Dentro questo progetto ci sono le testimonianze di musicisti più giovani che festeggiano il loro legame con noi, in questo caso con il nostro album più famoso. Sono stati coinvolti proprio per questo motivo, perché in qualche modo facciamo parte della loro storia. Nelle città con alta densità di artisti, in particolare Roma e Milano, non mancheranno degli ospiti: quegli stessi artisti che hanno regalato nuova linfa alle nostre canzoni”.

I Subsonica, in queste ultime settimane, sui social stanno riavvolgendo il nastro della loro storia postando foto e video con momenti centrali del loro percorso.

“Il legame fra i nostri fan e questo album è forte anche per l’apporto che ha sempre offerto ai live – ha continuato Max Casacci – nei nostri tour, da sempre, proponiamo tante canzoni di “Microchip Emozionale” e questo ha saldato il rapporto. Ogni generazione ha il suo album dei Subsonica preferito, questa nuova edizione ci ha permesso di guardarlo da fuori, condividendolo con altri”.

 

Ma come sono stati scelti gli artisti con cui lavorare su questa nuova edizione?

“Con Willie Peyote ed Ensi, per esempio, è stato naturale, non solo per un fattore di legame territoriale, siamo tutti di Torino, ma anche perché avevamo già avuto modo di lavorare insieme – ha concluso Casacci - solo una collaborazione è fuori quota, Elisa. Tutti gli artisti coinvolti hanno più o meno l’età che avevamo noi vent’anni fa, lei no, ma è l’eccezione che conferma la regola. Volevamo una voce femminile senza tempo. Era da tanti anni che ci inseguivamo, abbiamo concretizzato una collaborazione che era nell’aria. Non mancano anche stravolgimenti come “Il mio dj” che vede Achille Lauro dissacratore”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
4 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.