Sergio Staino è il nuovo presidente del Club Tenco

Il vignettista toscano sostituisce il dimissionario Nino Imperatore.
Sergio Staino è il nuovo presidente del Club Tenco

Il nuovo 'legale rappresentante' del Club Tenco è Sergio Staino. Come riporta l'ANSA, lo comunica il direttivo del club ricevute le dimissioni spontanee di Nino Imperatore. Staino, giornalista e vignettista, è stato scelto, si legge nella nota, "in prospettiva di un ruolo futuro che rappresenti il Club nelle relazioni nazionali e istituzionali".

Ha dichiarato Staino: "Credo che il Tenco mi abbia veramente dato molto e se la mia satira e il mio lavoro in genere hanno una loro leggerezza e una levità creativa lo devo tanto anche alle amicizie che mi sono fatto grazie al Tenco, quell'arte dell'incontro che ha fatto del Tenco una delle strutture più affascinanti dell'Italia culturale contemporanea".

Al dimissionario Nino Imperatore e a Graziella Corrent resta in carico la delega nel proseguire il lavoro di organizzazione generale, ricerca finanziamenti, logistica e amministrazione generale.
Ha detto ancora il 79enne Sergio Staino: "Da un punto di vista quindi etico, affettuoso e culturale non cambia un bel niente. Continuiamo tranquilli e indefessi sulla strada segnata da questo direttivo e dall'ottimo responsabile artistico Sergio Secondiano Sacchi.
Quello che cambia è il personaggio che si presenterà in pubblico e, soprattutto, alle varie istituzioni a nome del Tenco, il cosiddetto 'presidente' che in realtà è il 'responsabile legale'. Tuttavia, in ossequio ad una prassi consolidata e molto affettuosa, potete continuare a chiamarmi 'presidente' che è parola che almeno non evoca subito guai giudiziari".

Dall'archivio di Rockol - 11 Artisti diventati famosi grazie ai video su Internet
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.