Cosa succede a X Factor

Nella sua patria di origine il talent, fermo dal 2018 andrà in pausa per un altro anno, per finire nel 2021. Nel nostro paese sono aperti i casting per l’edizione 2020, ma nel 2019 qualcosa è andato storto.

Cosa succede a X Factor

Niente X Factor in Inghilterra, per il secondo anno consecutivo: il talent show è in crisi nella sua patria di origine e il suo ideatore Simon Cowell sta ragionando su come farlo ripartire per lo sprint finale che lo porterà alla conclusione definitiva. 
Da fonti interne alla produzione UK, scrive il sito Deadline, si apprende che “Cowell e i produttori vogliono prendere fiato per riflettere davvero sullo spettacolo e su come rinvigorirlo per il futuro. E non credono di poterlo fare se entrano direttamente in un altro ciclo dello spettacolo quest’anno”.

The X Factor in U.K. ha avuto ben 15 edizioni, ma è andato in onda per l’ultima volta a fine 2018, e anche per il 2020 rimarrà ferrmo, dopo lo stop nel 2019. Una stagione finale è prevista per il 2021: lo scorso anno, invece, è stato dedicato agli spin-off  “The X Factor: Celebrity” e  “The X Factor: The Band”, curati dall’ideatore del format Simon Cowell.

Una fine poco gloriosa per uno dei talent più amati, soprattutto in Europa: in America il talent è stato chiuso dopo sole tre edizioni, l’ultima nel 2014. 

L’edizione italiana, invece, è stata rinnovata per tre edizioni prima di quella del 2019. Sono stati  aperti i casting per l’edizione 2020 il 13 dicembre scorso, ovvero il giorno dopo la finale della 13° edizione. Ma la produzione vera e proprio di solito inizia in tarda primavera e i giudici vengono annunciati a fine maggio/inizio giugno.

Bisognerà vedere quale sarà la strategia, però: quella del 2019 è stata un’edizione flop. Tutte le puntate hanno avuto ascolti significativamente più bassi che in passato. La finale del 12 dicembre 2019 è stata la meno vista di sempre, con poco più di un milione e 400 mila spettatori di ascoltatori medi tra satellite e digitale terrestre, ovvero la metà secca di quella del 2018. 
Anche a livello di classifica l’edizione 2019 è stata in netto calo. Nel 2018 il vincitore Anastasio era andato in testa alle classifiche ufficiali della FIMI con il singolo inedito “La fine del mondo”. Nel 2019 il risultato più alto nelle classifiche è stato quello dei Sierra, 11° in classifica nella settimana dopo la pibblicazione. “A domani per sempre” della vincitrrice Sofia Tornambene non è arrivata oltre la 27° posizione.

Dall'archivio di Rockol - Alessandro Cattelan racconta X Factor 13
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.