Bugo: dopo Sanremo torna in tv. E il video della lite con Morgan supera i 10 milioni di visualizzazioni

La clip mostra esattamente quello che è successo sul palco dell'Ariston nella serata di venerdì durante l'esibizione della coppia di "Sincero".

Bugo: dopo Sanremo torna in tv. E il video della lite con Morgan supera i 10 milioni di visualizzazioni

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2020, conclusasi in maniera drammatica con l'esclusione dalla gara in seguito alla lite in diretta tv con il suo (ormai ex) socio Morgan, Bugo torna in tv. Il cantautore di "Io mi rompo i coglioni" questo sabato, 15 febbraio, sarà tra i protagonisti della prima puntata di "Una storia da cantare", condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero. Bugo è stato invitato personalmente da Ruggeri e ha fatto sapere di aver accettato l'invito: sarà ospite della puntata del programma dedicata ai cantautori che hanno fatto la storia a Sanremo, in diretta dall'Auditorium di Napoli sabato dalle ore 21.25 su Rai1.

Intanto il video della lite di Bugo con Morgan su YouTube supera i 10 milioni di visualizzazioni: la clip mostra esattamente quello che è successo sul palco dell'Ariston nella serata di venerdì durante l'esibizione della coppia di "Sincero". L'ex leader dei Bluvertigo cambia il testo della prima strofa della canzone, insultando Bugo per l'ultimo posto nella classifica dell'orchestra della sera precedente con la cover di "Canzone per te" di Sergio Endrigo (determinato, secondo Morgan, dalla deludente performance vocale dello stesso Bugo, che invece ha fatto sapere di non aver potuto provare il brano per problemi con l'arrangiamento, firmato dallo stesso ex giudice di "X Factor"): "Le brutte intenzioni, la maleducazione / la tua brutta figura di ieri sera / la tua ingratitudine, la tua arroganza...". E Bugo che si avvicina a Morgan, prende un foglio, se lo mette in tasca e se ne va, abbandonando il palco. È il video più visto del Festival di Sanremo 2020 al momento: dietro la clip della lite, staccato di circa 5 milioni di visualizzazioni, c'è il video della prima esibizione di Achille Lauro con "Me ne frego" (quella in cui l'artista romano si è presentato sul palco con indosso un lungo mantello, salvo poi restare con indosso solamente una tutina trasparente) e sul gradino più basso del podio l'esibzione del vincitore Diodato con "Fai rumore".

Quello che è successo dopo è cosa ormai nota a tutti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.