Sanremo 2020: da Francesco Gabbani 'nessuna polemica' per il risultato

Il dettaglio delle votazioni ha svelato come il cantante toscano sia stato il preferito da televoto e giuria demoscopica, scivolando al secondo posto solo a causa del voto espresso dalla sala stampa. Ma l'artista di 'Viceversa' non cerca la polemica...

Sanremo 2020: da Francesco Gabbani 'nessuna polemica' per il risultato

Le preferenze espresse dal pubblico per mezzo del televoto e dalla giuria demoscopica l'avrebbero incoronato vincitore della settantesima edizione del Festival di Sanremo, facendogli bissare la prestazione già registrata nel 2017 all'Ariston con "Occidentali's Karma", se non fosse stato per il voto della sala stampa, che grazie al proprio contributo ha fatto scivolare la sua "Viceversa" sul secondo gradino del podio incoronando "Fai rumore" di Diodato vincitrice del Festival della Canzone Italiana 2020.

Tuttavia Francesco Gabbani non ha alcuna intenzione di recriminare o innescare controversie: sentito da Rockol, il suo ufficio stampa ci ha fatto sapere che l'artista toscano "non vuole fare nessuna polemica, è contento così".

Caricamento video in corso Link

Un caso simile - ma non del tutto analogo - si verificò nel corso dell'edizione 2019 del Festival, quando "I tuoi particolari" di Ultimo fu indicata in occasione della finalissima come vincitrice dal televoto con un vantaggio di 30 punti percentuali in più rispetto a Mahmood, che fu premiato dalla convergenza delle preferenze sulla sua "Soldi" dei voti di sala stampa e giuria d'onore.

Dall'archivio di Rockol - Francesco Gabbani - Il nuovo album 'Magellano'
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
9 ago
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.