Red Hot Chili Peppers: il primo concerto dopo il ritorno di John Frusciante. Video

Ieri, a Los Angeles, la band di Flea e Anthony Kiedis è tornata a esibirsi dal vivo con John Frusciante per la prima volta dopo il rientro in formazione del chitarrista: ecco cosa è successo
Red Hot Chili Peppers: il primo concerto dopo il ritorno di John Frusciante. Video

La Tony Hawk Foundation, fondazione benefica intitolata all'ex campione americano di skatyeboard, ha organizzato ieri - sabato 8 febbraio - una festa a Green Acres Estate, Beverly Hills, alla quale si sono esibiti i Red Hot Chili Peppers: il gruppo di "Under the Bridge", per l'occasione, è salito sul palco con John Frusciante per la prima volta dopo il reintegro del chitarrista in seno alla formazione a discapito di Josh Josh Klinghoffer.

Il gruppo ha eseguito un brevissimo set durante il quale sono state eseguite "Give It Away", cavallo di battaglia del gruppo originariamente inserito in "Blood Sugar Sex Magik" del 1991, e cover di "I Wanna Be Your Dog" degli Stooges di Iggy Pop e di "Not Great Men" dei Gang of Four. Quest'ultima è da considerare un omaggio a Andy Gill, chitarrista e fondatore della band di Manchester scomparso lo scorso primo febbraio che produsse il primo, eponimo album dei Red Hot Chili Peppers pubblicato nel 1984, quando il chitarrista della band californiana era ancora Jack Sherman, all'epoca ingaggiato come sostituto del cofondatore Hillel Slovak, che poi sarebbe tornato in formazione l'anno successivo per poi morire di overdose nel 1988.

Allo show ha preso parte anche il chitarrista dei Jane's Addiction Dave Navarro, quest'ultimo chitarrista che sostituì Frusciante in occasione della sua prima uscita dalla band, tra il '93 e il '98: per l'occasione Frusciante si è unito al collega e al suo compagno di gruppo Stephen Perkins per una versione dal vivo di "Mountain Song", brano originariamente inserito in "Nothing's Shocking" del 1988.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.