Sanremo 2020: Achille Lauro sul palco vestito da Gesù per la finale?

L'artista romano "morirà per rinascere in nome della libertà di tutti". C'è di mezzo una corona: quella di spine fatta indossare al Messia?
Sanremo 2020: Achille Lauro sul palco vestito da Gesù per la finale?
Credits: Luca D’Amelio

Le esibizioni di Achille Lauro sul palco dell'Ariston sono state una delle cose più chiacchierate del Festival di Sanremo 2020. Per il suo primo passaggio, lo scorso martedì, l'artista romano ha cantato la sua "Me ne frego" (s)vestendo i panni di San Francesco d'Assisi. Giovedì, durante la serata delle cover, ha reinterpretato "Gli uomini non cambiano" di Mia Martina interpretando David Bowie (si è vestito e truccato come lui nel video di "Life on Mars?!"). Ieri sera, per il terzo passaggio, ha omaggiato la Marchesa Casati, nobildonna e collezionista d'arte italiana, musa dei futuristi.

Stasera, però, Lauro potrebbe spingersi ben oltre. Intervistato da Rockol (la videointervista sarà disponibile a breve), raccontando l'esibizione che insieme ai suoi collaboratori ha preparato in occasione della finale, il cantante - parlando anche a nome del suo socio Boss Doms, che lo accompagna sempre sul palco - ha detto: "Moriremo per rinascere e redimere il nostro popolo, in nome della libertà di tutti". Un riferimento a Gesù Cristo? Il tema della performance di questa sera, peraltro, è la corona: quella di spine fatta indossare a Gesù poco prima della sua condanna a morte?.

Già lo scorso anno, in una delle canzoni del suo album "1969", "Roma", Lauro si era in qualche modo paragonato a Gesù. In quella canzone l'artista raccontava il suo passato nei luoghi della periferia romana. L'ultima strofa faceva così: "Innalzato a morire su un colle / trafitto nel costato a Vigne / perito e intombato a Sempione / risorto da qualche parte lì / a Montesacro / pe' i miei ragazzi, pe' sempre".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.