Ghali, il nuovo album 'DNA' esce a febbraio

Il rapper milanese presenterà la sua seconda fatica sulla lunga distanza anche con una residency a Milano a maggio
Ghali, il nuovo album 'DNA' esce a febbraio

Si intitola "DNA" il secondo album di Ghali, rapper milanese di origini tunisine che aveva debuttato sulla lunga distanza nel 2017 con "Album": ad annunciarlo è stato lo stesso artista ieri, venerdì 7 febbraio, nel corso della sua apparizione in veste di ospite alla settantesima edizione del Festival di Sanremo. Il disco verrà promosso con una serie di incontri con il pubblico che partiranno il prossimo 21 febbraio da Torino - e che proseguiranno a Milano, Palermo, Napoli, Bologna, Verona, Lucca, Firenze, Roma, Bari, Lecce e Cagliari, per concludersi a Varese il 5 marzo successivo - e con una residency di tre date programmata al Fabrique di Milano i prossimi 8, 9 e 10 maggio.

Ghali ha presentato sul palco del Festival della Canzone Italiana 2020 il brano inedito - che sarà incluso in "DNA" - "Goodtimes", oltre che ai brani di repertorio "Cara Italia", "Willy Willy" e "Boogieman". Riguardo l'esperienza, il cantante di "Habibi" ha dichiarato:

"La mia prima volta sul palco dell’Ariston è stata indimenticabile. Per me è stata una grandissima emozione ed è stato il modo migliore per presentare questo nuovo progetto che io dal vivo mi immagino come un qualcosa di quasi teatrale. Quello che avete visto sul palco è solo un frammento di quello che vogliamo portare in scena al Fabrique. E' stato magico ma è solo il primo passo di un lungo viaggio! Stasera non ero solo io sul palco ma tutti noi"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.