Paul Stanley: 'Dopo il tour d'addio i Kiss non scompariranno'

Il chitarrista allontana le prospettive di pensione della band newyorchese: 'Ok, smetteremo di fare tournée. Ma...'
Paul Stanley: 'Dopo il tour d'addio i Kiss non scompariranno'

Se il ritiro - o, meglio, la ritrattazione - delle dimissioni da rockstar stanno diventando, oltreoceano, uno degli sport preferiti (e più lucrosi) dalle band di alto e altissimo livello - chiedere, per chiarimenti, ai Motley Crue - i Kiss, non nuovi ad annunciare addii alle scene poi trasformati in arrivederci, della disciplina possono essere considerati dei veri e propri maestri: il veterano gruppo newyorchese, attualmente impegnati in quello che è stato annunciato come il proprio tour d'addio, ha fatto sapere - per bocca del proprio chitarrista Paul Stanley - di non essere ancora pronto per la pensione.

Caricamento video in corso Link

"Attenzione, [questo tour] significa che poi non ne faremo altri", ha spiegato nel corso di un'intervista a C-Ville Weekly lo storico sodale di Gene Simmons: "La band non necessariamente scomparirà. Semplicemente, abbiamo raggiunto la fase dove fare cento concerti in sette mesi - cosa che effettivamente stiamo facendo - è troppo dispendioso in termini di tempo ed energia. Ci sono anche altre cose da fare, nella vita...".

Dopo una lunga serie di appuntamenti tra nord e sudamerica che si concluderà il prossimo 21 maggio a Brasilia, il tour "d'addio" dei Kiss sbarcherà in Europa il prossimo 9 giugno a Parigi, per poi compiere il proprio unico passaggio in Italia il 13 luglio successivo all'Arena di Verona.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.