Keith Richards ha smesso di fumare

E' stata più dura che smettere con l'eroina, ma il chitarrista dei Rolling Stones ce l'ha fatta.
Keith Richards ha smesso di fumare

Alla fine Keef ce l'ha fatta. Keith Richards, dopo svariati decenni, si è liberato del vizio del fumo. Un vizio più difficile da sconfiggere, parole sue, anche di quello per l'eroina.

L'avvenuta conquista è stata confermata dal 76enne chitarrista dei Rolling Stones ai microfoni di Jim Kerr della radio newyorchese Q104.3 che ha rivelato di non fumare una sigaretta dallo scorso ottobre.

I Rolling Stones hanno annunciato, giusto ieri, un nuovo tour in Nord America. Una serie di queste date sono state riprogrammate già l'anno scorso, dopo che il cantante della band inglese Mick Jagger subì un intervento al cuore.

Ha detto Richards a Jim Kerr:

"Penso che sia io che Mick abbiamo sentito che nell'ultimo tour stavamo appena iniziando. (Noi) lo dobbiamo continuare."

Il prossimo round di spettacoli allo stadio inizia l'8 maggio a San Diego e termina il 9 luglio ad Atlanta. Il tour No Filter è stato originariamente lanciato nel 2017, quando i Rolling Stones si sono esibiti in tutta Europa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.