Sanremo 2020: ecco tutti brani citati nel medley dei Pinguini Tattici Nucleari

La band bergamasca, nella serata delle cover, ha realizzato un mashup di hit sanremesi

Sanremo 2020: ecco tutti brani citati nel medley dei Pinguini Tattici Nucleari

I Pinguini Tattici Nucleari, per la terza serata del Festival di Sanremo, dedicata alle cover, hanno deciso di realizzare un medley di diversi successi delle edizioni passate della manifestazione. Non solo una canzone quindi, ma un mashup di hit ricchissimo di sfumature, intitolato “Settanta volte”. Come ha spiegato il gruppo sui social si tratta di un omaggio indiretto al singolo “I'm going slightly mad” dei Queen, di cui i ragazzi sono fan da sempre. Il brano è tratto dall’album “Innuendo” del 1991.

Caricamento video in corso Link

“Avremmo voluto realizzare un medley con dentro settanta canzoni visto che siamo alla settantesima edizione, ma Amadeus ce l’ha impedito – scherza Riccardo Zanotti, compositore di testi e musiche – il medley è composto da suoni, parole e citazioni di tantissimi pezzi. Si parte con “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno e “Papaveri e papere”, per poi passare a “Una casetta in canadà”. Poi si attacca con “Nessuno mi può giudicare” e “Gianna” di Rino Gaetano. Si continua con “Sarà perché ti amo” e “Una musica può fare” di Max Gazzé. Forse in pochi li hanno notati, ma poi in pochi secondi concentriamo dei passaggi di “Non amarmi” e “Fiumi di parole”, canzoni simbolo degli anni novanta. Chiudiamo con “Salirò” e “Rolls Royce” di Achille Lauro. Non sappiamo se riporremo questo arrangiamento anche nei nostri concerti live, ma ci piacerebbe. È un esperimento molto divertente che ci ha permesso di giocare con la musica”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 ott
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.