Madonna accusa: 'Censurata in concerto a Londra'. Video

L'incidente è accaduto al Palladium, nella capitale britannica, nella serata di ieri, mercoledì 5 febbraio: 'Ci hanno fatto cadere addosso un sipario da 9 tonnellate. Per fortuna l'hanno fermato in tempo, altrimenti...'
Madonna accusa: 'Censurata in concerto a Londra'. Video

Pare non esserci pace per il tour di "Madame X", la più recente fatica in studio dell'ex material girl promossa con una serie di residency funestate da diversi annullamenti di date per problemi fisici accusati dalla stessa Madonna: con un post pubblicato sul proprio canale Instagram ufficiale la diva pop italoamericana ha accusato i responsabili del Palladium di Londra, il locale che stava ospitando il suo show nella capitale britannica di ieri sera, mercoledì 5 febbraio, di aver voluto censurare la parte finale del suo spettacolo.

Un ricostruzione piuttosto dettagliata dei fatti - corredata da un video - l'ha fornita la stessa artista:

"Erano passate da cinque minuti le 11, l'orario concordato per chiudere il concerto", ha scritto Madonna: "Il Palladium ha deciso di censurarci calando improvvisamente il sipario d'acciaio pesante nove tonnellate. Fortunatamente è stato fermato in tempo e nessuno è rimasto ferito. Grazie al pubblico che non si è mosso dai propri posti e non ci ha abbandonato. Potere al popolo!".

Madonna ha chiuso quindi la serata esibendosi con le luci in sala accese e il sipario calato alle spalle, tra gli applausi dei fan in platea.

"Gli artisti esistono per turbare la pace", ha osservato la cantante sui social, anche se - dal palco - è stata decisamente più incisiva, urlando a squarciagola (verosimilmente all'indirizzo dei responsabili / colpevoli dell'inaspettato boiccottaggio "andate affanculo, figli di puttana" sulle note della sua "Rise".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.