Sanremo 2020, Roger Waters: il testo del messaggio che non è stato trasmesso

Nella serata inaugurale di Sanremo 2020 Roger Waters, già compagno di Rula Jebreal, avrebbe dovuto anticipare la giornalista con un intervento video, rimosso all'ultimo momento dalla scaletta del Festival. Ecco parte del testo del suo discorso.
Sanremo 2020, Roger Waters: il testo del messaggio che non è stato trasmesso

L’ultima dichiarazione ufficiale in merito alla mancata messa in onda del videomessaggio dell’ex Pink Floyd Roger Waters, che avrebbe dovuto essere trasmesso nella serata inaugurale di Sanremo 2020, subito prima del monologo della giornalista Rula Jebreal, in passato compagna dell'artista, risale alla conferenza stampa del 5 febbraio, successiva alla prima serata, quando il direttore di Rai1 Stefano Coletta aveva messo temporaneamente un punto alla questione spiegando che “le scalette ammettono sempre possibilità di variazione, non c’è censura”. Non è dato sapere dunque, al momento, se il messaggio della voce di “Pigs (Three Different One)” verrà mai diffuso né cosa contenesse. The Post Internazionale ha però ottenuto in esclusiva alcune parti del discorso che durerebbe in totale, scrive il giornale diretto da Giulio Gambino, due minuti. Ecco le parole, riferite dalla testata romana, di Waters:

Congratulazioni Sanremo per aver scelto di dare spazio alle donne nella conduzione di questo Festival 2020. I diritti delle donne sono diritti umani e nessuno è libero fino a quando non siamo tutti liberi.

Sto dalla parte di Rula e esprimo tutta la mia solidarietà verso le minoranze oppresse, incluse le donne che combattono contro l’odio e il maschilismo tossico. Forse anche in Italia qualcosa deve cambiare.

L’ipotesi che a tagliare all’ultimo momento dalla scaletta l’intervento a distanza del bassista, cantante e compositore britannico sia stato un intervento censorio della Rai preoccupata per le posizioni filo-palestinesi di Waters è stata quella più vociferata in questi giorni. Negli stralci riferiti da The Post Internazionale non si vede traccia di esternazioni sul tema, ma si tratta appunto solamente di un estratto.

La serata di oggi, giovedì 6 febbraio, sul palco dell’Ariston, sarà dedicata alle celebrazioni per il settantennale del Festival e saranno le cover, proposte dagli artisti in gara, le protagoniste della kermesse.

Dall'archivio di Rockol - l'Us+Them tour nella versione outdoor, a Lucca e Roma
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.