Ritornano i Sud Sound System con ‘Acqua pe sta Terra’

Ritornano i Sud Sound System con ‘Acqua pe sta Terra’
A due anni di distanza dall’album “Lontano”, i Sud Sound System ritornano sulla scena musicale con un nuovo lavoro discografico intitolato “Acqua pe sta Terra”.
Il disco, che uscirà su etichetta V2 Records il prossimo 6 maggio, contiene quattordici brani inediti, tra cui il singolo trainante dell’album, “Ciao amore”: “Il brano che abbiamo scelto come singolo”, spiega la band a Rockol, “è nato dalle esperienze che abbiamo vissuto in giro per l’Europa e durante vari concerti tenuti in Germania. Nelle esibizioni live abbiamo osservato ciò che ci sta intorno: ci sono situazioni che fermano il tempo e che meritano di essere raccontate”.
“In questo album”, proseguono i S.S.S., “è cambiato il modo di suonare: c’è un'evoluzione del sound che speriamo si riesca a percepire. Anche a livello di testi siamo cambiati, cerchiamo sempre di dare messaggi nuovi: stiamo imparando a raccontare storie di persone vicine, e ci piace molto cantare la vita della gente comune”.
Una caratteristica fondamentale del nuovo album “Acqua pe sta Terra”, è sicuramente la schiera di Dj e icone del Reggae che hanno collaborato con la band salentina: Luciano (nel brano "Now is the time", Chico (in "Acqua pe sta Terra"), Anthony Johnson (in "Jah Jah is calling"), e General Levy (in "Nu te fa futtere").
“Alcuni degli artisti che hanno collaborato con noi”, precisa la band, “erano sorpresi che anche in Italia potesse esistere un genere così improntato sul reggae. Con Luciano è nato tutto per corrispondenza: l’abbiamo contattato tramite il manager e gli abbiamo mandato il materiale per posta con i testi tradotti e i file musicali. Gli è piaciuto subito il nostro lavoro, e dopo essersi informato su di noi - ha voluto sapere chi eravamo, cosa cantavamo e se si poteva ‘fidare’ – è nata la collaborazione”.
“General Levy invece”, proseguono i S.S.S., “durante la registrazione del brano ‘Nu te fa futtere’ non riusciva a pronunciare bene le parole, ma dopo aver cantato tutto il pezzo, si è talmente entusiasmato che ha voluto regalarci una versione speciale del brano. Sulla stessa base ha improvvisato uno scioglilingua pazzesco, e che sicuramente utilizzeremo nei live”.
L’album affronta diversi argomenti, ma i S.S.S. parlano spesso nei loro brani della terra del sud e delle loro origini: “Siamo legati a tutte le canzoni presenti nel disco”, tiene a precisare Don Rico, “Parliamo molto di emigrazione e della gente che vive nel sud: un popolo che fa della terra in cui vive e delle emigrazioni un proprio percorso di vita”.
I Sud Sound System ci anticipano su quale brano cadrà la scelta per il prossimo singolo, e ci rivelano che sarà “Reggae Calypso”.
Nel mese di maggio la band salentina sarà impegnata nella tournée per la promozione del disco: “Partiremo il 5 da Milano, per poi suonare a Roma il 6 e a Napoli il 7 maggio. Siamo carichi di energia e sul palco siamo sempre grintosi: il live è la nostra forza, e anche se è stressante, ci piace molto perché così facendo abbiamo la possibilità di incontrare gente diversa ogni sera”.
Cosa si aspettano i S.S.S. da questo album? “’Acqua pe sta Terra’ è stato fatto in quattro mesi”, ci spiega Don Rico, “e le collaborazioni sono state per noi motivo di confronto e scambio di idee. Speriamo solo che questo album vada meglio degli altri e, soprattutto, che piaccia alla gente: non ci interessa se i giovani masterizzeranno l’album, l’importante è che a loro piaccia”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.