Sanremo 2020, Morgan arriva alle prove: la polemica è rientrata?

Dopo aver minacciato di non esibirsi e aver polemizzato con la Rai, il cantautore si presenta a sorpresa all'Ariston. Tanto rumore per nulla?

Sanremo 2020, Morgan arriva alle prove: la polemica è rientrata?

Tanto rumore per nulla. Dopo aver minacciato di non esibirsi nella terza serata del Festival di Sanremo 2020, in onda stasera su Rai1, e dopo aver annullato la sua conferenza stampa al PalaFiori, Morgan è arrivato alle prove attualmente in corso al Teatro Ariston. L'ex leader dei Bluvertigo, che aveva accusato la Rai di non avergli permesso di provare quanto avrebbe desiderato l'esibizione con Bugo sulle note di "Canzone per te" di Sergio Endrigo che i due hanno preparato per la serata dedicata alla celebrazione dei settant'anni del Festival (tutti i 24 big in gara canteranno canzoni che hanno fatto la storia della manifestazione), alla fine si è presentato all'Ariston, per partecipare alle prove della serata. Abbracci, strette di mano, pacche sulla spalla. Morgan si è fermato a parlare per qualche istante con Franz Di Cioccio della PFM, che affiancherà il rapper Anastasio nella sua versione di "Spalle al muro" di Renato Zero, poi si è seduto tra le prime file della platea. Oltre a duettare con il suo "socio" Bugo (insieme gareggiano con "Sincero"), in occasione dell'esibizione di questa sera con "Canzone per te" Morgan dirigerà anche l'orchestra.

Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2020 Morgan: "Bugo voleva solo il successo, so che cosa vuol dire fare spettacolo"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.