Mia Martini: su Rai3 il docufilm "Fammi sentire bella"

Il racconto della vita della interprete calabrese tra video originali ed interviste esclusive.
Mia Martini: su Rai3 il docufilm "Fammi sentire bella"

Giovedì 27 febbraio, in prima serata su Rai3, andrà in onda “Mia Martini, fammi sentire bella”, un docufilm sulla vita di Mia Martini, scritto da Giorgio Verdelli in collaborazione con Michaela Berlini, prodotto da Alessandro Lostia, con la regia di Giorgio Verdelli, a 25 anni dalla scomparsa della interprete calabrese.

L'attrice Sonia Bergamasco guiderà lo spettatore attraverso un racconto a più voci narrato da coloro che con Mia Martini hanno condiviso la vita e i momenti della sua carriera, dagli esordi all'abbandono delle scene, dal ritorno al Festival di Sanremo fino alla sua morte: dai ricordi della famiglia - con le sorelle Loredana, Leda e Olivia, e i nipoti Luca e Manuela, alle testimonianze di colleghi e amici, come Caterina Caselli e Dori Ghezzi, e dei grandi autori che per lei hanno scritto canzoni senza tempo.

Lo speciale contiene anche il nuovo singolo “Fammi sentire bella” che dà il nome al docufilm: il brano, scritto da Giancarlo Bigazzi e da Angelo Valsiglio, sarà disponibile in tutti gli store digitali e sulle piattaforme streaming a partire dal 28 febbraio.

Mia Martini, all'anagrafe Domenica Rita Adriana Berté, è nata a Bagnara Calabra (Rc) il 20 settembre 1947 ed è morta all'età di 47 anni il 12 maggio 1995.

Dall'archivio di Rockol - Mia Martini: le sue 10 canzoni più belle
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.