Liam Gallagher: ‘100 milioni di sterline per la reunion degli Oasis. Noel ha rifiutato’

Nel settembre del 2018 Extra.ie riferiva di un’offerta significativa per il ritorno di scena degli Oasis, ma non se ne era fatto niente. Ora Liam racconta che...
Liam Gallagher: ‘100 milioni di sterline per la reunion degli Oasis. Noel ha rifiutato’

Con un nuovo tweet, canale attraverso il quale in più occasioni Liam Gallagher ha espresso i propri pensieri e le proprie posizioni in merito ai più svariati argomenti con un focus particolare sul fratello ed ex compagno di band Noel Gallagher, il minore dei fratelli d’oro del britpop ha fatto sapere che, stando appunto alle sue parole, a lui e a Noel sarebbero stati offerti 100 milioni di sterline per un ritorno di scena degli Oasis ma la proposta sarebbe stata rifiutata dal maggiore dei fratelli Gallagher.

“Ci sono stati offerti 100 milioni di sterline per un tour ma non è ancora abbastanza per un animo avido”, ha scritto Liam, che in un confuso tweet di pochissimo precedente scriveva, in riferimento agli Oasis, che “stiamo tornando insieme” e che “ricco com’è Noel cazzo non lo farebbe per nessun motivo”, mentre “essendo io uno stronzo disperato” […] “lo faccio per i soldi”.

Che sia vero o meno quanto scritto da Liam, non è la prima volta, in realtà, che si parla di offerte mastodontiche per una reunion della band di “Don’t Look Back in Anger”: nel settembre del 2018 Extra.ie riferiva di un’offerta di livello – la cifra non era però stata divulgata – per un live degli Oasis nell’irlandese Slane Castle. Il capo della MCD che cura gli interessi dal vivo dei fratelli Gallagher aveva poi ribadito che di proposte succulente per i due musicisti non ne mancano e che l’ammontare della cifra offerta per il concerto allo Slane Castle stava continuando a salire di settimana in settimana.

Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso mese di settembre il suo “Why Me? Why Not.”, secondo capitolo discografico del cantautore di Manchester, mentre Noel è fermo a “Who Built the Moon?”, uscito nel 2017 come terzo album con i suoi High Flying Birds. Mentre quest’ultimo non ha nuovi appuntamenti dal vivo in programma alle nostre latitudini, Liam si esibirà in Italia sia nel mese di febbraio (il 15 a Roma e il 16 a Milano) e sia la prossima estate, al Lucca Summer Festival.

Dall'archivio di Rockol - Oasis: "la band più grande di Dio"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.