NUOVOIMAIE, torna a Sanremo 2020 il Premio Enzo Jannacci

L'Istituto Mutualistico per Artisti, Interpreti ed Esecutori assegnerà anche quest'anno il premio a uno degli artisti in gara nella categoria Nuove Proposte intitolato al grande cantautore scomparso nel 2013
NUOVOIMAIE, torna a Sanremo 2020 il Premio Enzo Jannacci

Le scelte giuste non si compiono per caso: lo scorso anno, un giorno prima di vederlo laureato vincitore della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, Mahmood fu premiato da NUOVOIMAIE con il Premio Enzo Jannacci.

Ideato nel 2017 da NUOVOIMAIE insieme a Paolo Jannacci, figlio del grande cantautore scomparso nel 2013, per celebrare l'ironia e la poesia dell'indimenticabile voce di "Vincenzina e la fabbrica", "Sfiorisci bel fiore", "Vengo anch'io no tu no", "Ho visto un re" e tanti altri successi, il Premio Enzo Jannacci ha onorato negli ultimi due anni, oltre alla star di "Soldi", alcuni degli artisti più promettenti tra quelli presentatisi nella categoria cadetta della manifestazione musicale italiana più conosciuta al mondo: Mirkoeilcane, al quale venne assegnato il premio Enzo Jannacci nel 2018, dopo il suo passaggi nella città dei fiori è stato capace di mettersi in luce brillando di luce propria, esibendosi al Concertone di Piazza San Giovanni a Roma e dividendo il palco con figure di primissimo piano del cantautorato italiano contemporaneo come Max Gazzé.

"E' un atto d’amore, nel ricordo di papà e delle sue interpretazioni, che hanno reso i brani che ha cantato riconoscibili e inimitabili con un timbro, un’intonazione e un’intensità speciali, pieni di gioia e di passione per la musica", aveva spiegato a proposito del premio Paolo Jannacci, ribadendo l'impegno profuso dall'Istituto Mutualistico di Artisti Interpreti ed Esecutori in favore dei giovani. "Vincere il premio, per me, è stato molto importante", ci aveva spiegato, a sua volta, Mirkoeilcane: "Sono arrivato a Sanremo da cantautore, e venire riconosciuto da persone che ho sempre ammirato - il figlio di Enzo, Paolo, e Dodi Battaglia [tra i giurati dell'edizione 2018 del premio], che come chitarrista è sempre stato uno dei miei punti di riferimento - per me è stato senza dubbio un traguardo".

A contendersi il Premio Enzo Jannacci, nelle fasi preliminari, in occasione della settantesima edizione del Festival di Sanremo sono stati Leo Gassmann (in gara con “Va bene così”), Tecla Insolia (in gara con “8 marzo”), Fasma (in gara con “Per sentirmi vivo”), Fadi (in gara con “Due noi”), gli Eugenio in via di Gioia (in gara con “Tsunami”), Marco Sentieri (in gara con “Billy blu”), Gabriella Martinelli e Lula (in gara con “Il gigante d’acciaio”) e Matteo Faustini (in gara con “Nel bene e nel male”): gli iscritti del settore musica di NUOVOIMAIE hanno espresso le proprie preferenze individuando in Tecla Insolia, Gabriella Martinelli e Lula, e gli Eugenio in via di Gioia la terna di finalisti tra i quali sarà scelto il vincitore o la vincitrice, che sarà annunciato (o annunciata) il prossimo giovedì, 6 febbraio.

Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE.

Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.