Grammy Awards 2020: com’è nato il tributo a Kobe Bryant di Alicia Keys e Boyz II Men

La voce di “If I ain't got you” e il trio di Philadelphia si sono esibiti insieme per un tributo all’ex campione dei Lakers durante la cerimonia di gala della sessantaduesima edizione della 'music's biggest night'
Grammy Awards 2020: com’è nato il tributo a Kobe Bryant di Alicia Keys e Boyz II Men

Lo scorso 26 gennaio, poche ore prima dell’inizio della cerimonia di gala della sessantaduesima edizione dei Grammy Awards, l’ex star della Nba Kobe Bryant è tragicamente scomparso in seguito ad un incidente in elicottero avvenuto proprio a Los Angeles.
La seconda parte della cerimonia dei Grammy Awards, ospitata dallo Staples Center di Los Angeles, ha visto esibirsi la voce di “If I ain't got you” - nonché presentatrice della serata - insieme ai Boyz II Men per un tributo all’ex campione dei Lakers.

Il produttore della "music's biggest night" Ken Ehrlich, a margine di un’intervista per la rivista americana Billboard, ha raccontato com’è nata l’esibizione di Alice Keys e del trio di Philadelphia - che insieme hanno eseguito a cappella il classico della Motown "It's So Hard to Say Goodbye to Yesterday".Goodbye to Yesterday".

Ehrlich, che a Billboard ha raccontato di essere venuto a conoscenza della scomparsa di Kobe Bryant tra le 10 e le 11 del mattino (fuso orario americano) - mentre erano in corso le prove per la cerimonia dei Grammy Awards - ha spiegato di aver riferito la tragica notizia ad Alicia Keys intorno a mezzogiorno e poi insieme a lei ha iniziato a pensare a qualche canzone da eseguire come omaggio a Kobe.

“Mi sono allontanato dal camerino [di Alicia] e cinque minuti dopo ho ricevuto una chiamata da un suo collaboratore che mi ha chiesto: ‘Possiamo trovare i Boyz II Men per fare ‘It’s So Hard To Say Goodbye to Yesterday’.” Ha spiegato Ken Ehrlich alla rivista americana e ha aggiunto: “Li abbiamo trovati e loro hanno raggiunto [Alicia] nel suo camerino. Mancavano 15 minuti allo spettacolo. Probabilmente hanno impiegato 10 minuti per provarlo.”

Durante la cerimonia di gala della 'music's biggest night’ altri artisti hanno deciso di dedicare un pensiero a Kobe Bryant come, come fare qualche nome, Lil Nas X, Lizzo, Nipsey Hussle e Aerosmith.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.