Addio a Kobe Bryant, ex star della Nba

Il già giocatore dei Los Angeles Lakers aveva 41 anni
Addio a Kobe Bryant, ex star della Nba

Kobe Bryant, ex star dei Los Angeles Lakers, è morto oggi 26 gennaio in un incidente in elicottero. Il dramma è avvenuto intorno alle 19 (ora italiana), a Calabasas, Los Angeles, quando il velivolo del giocatore di basket si è schiantato al suolo e ha preso fuoco. L’incidente ha causato la morte dell’ex campione della Nba e di altre quattro persone, più il pilota, che viaggiavano in elicottero con lui.

In seguito all’annuncio della tragica notizia, diversi artisti della mondo della musica hanno espresso il loro dolore sui social. Tra questi: Flea, Drake, Cardi B, Meek Mill, 2 Chainz, Asap Rocky, Killer Mike, Rick Ross, Gucci Mane, Vince Staples, Teyana Taylor.

Il bassista dei Red Hot Chili Peppers aveva eseguito l’inno nazionale americano durante l’ultima partita di Bryant nel campionato NBA, giocata nel 2016 presso lo Staples Center di Los Angeles.

“Non può essere.” Scrive Drake su Instagram:

Nato a Filadelfia, negli Stati Uniti, il 23 agosto 1978 - Kobe ha trascorso gran parte dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia. Nel 1996 è stato selezionato dagli Charlotte Hornets ma è stato ceduto ai Los Angeles Lakers, l'unica squadra, per la quale ha giocato fino alla fine della sua carriera. Kobe Bryant - dopo aver vinto cinque anelli con i Lakers e aver ricevuto, tra gli altri, due titoli Mvp delle finali (premio conferito al miglior giocatore delle finali) e un Mvp della stagione regolare - si è ritirato dalla pallacanestro nel 2016, dopo diversi infortuni.

Oltre a essersi distinto grazie alla sua straordinaria carriera sui parquet, negli anni Kobe Bryant si è impegnato anche in ambito musicale. Durante il liceo è stato membro di un gruppo rap chiamato CHEIZAW, sotto contratto con la Sony. La major, però, puntava tutto su Bryant e lo ha spinto a intraprendere una carriera come solista.

Nel 1997 Kobe Bryant si esibì durante un concerto di Sway & King Tech e incise un verso per il remix del brano “Hold me” di Brian McKnight. Bryant contribuì inoltre alla traccia "3 X's Dope” inclusa nel disco del suo compagno di squadra dei Lakers Shaquille O’Neal - pubblicato il 15 settembre 1998 - dal titolo “Respect”.

L’album di debutto di Kobe Bryant, dal titolo “Visions”, sarebbe dovuto uscire nella primavera del 2000 ma - visti i non ottimi risultati ottenuti con il primo singolo estratto dal disco, intitolato “K.O.B.E’”, uscito nel gennaio del 2000, con la partecipazione della modella Tyra Bank nel ritornello - la Sony ha deciso di abbandonare il progetto.

​Successivamente Kobe Bryant ha fondato la sua etichetta discografica indipendente, la Heads High Entertainment, chiusa però dopo un anno.

Nel 2011, inoltre, Bryant ha collaborato con la cantante taiwanese Jay Chou al singolo "The Heaven and Earth Challenge”. Nello stesso anno la canzone è stata utilizzata per la campagna pubblicitaria di Sprite in Cina.

Caricamento video in corso Link

Nel 2009 il rapper Lil Wayne ha intitolato una canzone “Kobe Bryant”. Un’operazione simile è stata fatta anche da Sho Baraka che ha scelto di includere il nome del giocatore di basket nel titolo di un suo brano, “Kobe Bryant On’em" - incluso nel disco “Lions and Liars”.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.