E se gli Slipknot amassero il pop (e Ariana Grande)?

Con i loro primi instore in giro per l'Europa gli Slipknot si sono avvicinati al pop e qualcuno di loro ne è rimasto piuttosto colpito.

E se gli Slipknot amassero il pop (e Ariana Grande)?

Il barbuto e furioso chitarrista degli Slipknot Jim Root ha una passione per la musica pop. Lo ha raccontato lui stesso sulle colonne di Joe, magazine irlandese che nei giorni scorsi ha intervistato Root. “Amo la musica pop, non necessariamente la musica pop moderna, ma sono stato introdotto al britpop, l’ho scoperto più tardi, quando era già sbocciato ed era già esploso… Quando abbiamo iniziato ad andare in tour facevamo continuamente instore, nel Regno Unito ad esempio, quei pazzi instore in tutta Europa… erano nei negozi di dischi che c’erano in giro in quel periodo e ci lasciavano prendere i CD quando avevamo finito”, ha raccontato l’addetto alle sei corde della band heavy metal mascherata, facendo poi alcuni nomi: “Ecco quando abbiamo iniziato a scoprire Björk, i Portishead, poi i Radiohead, i Blur e gli Oasis, quel tipo di musica pop”.

Passando poi a considerare il pop contemporaneo James Donald Root, classe 1971, già chitarrista degli Stone Sour, ha fatto il nome di Ariana Grande, definita dall’artista statunitense “fantastica”. “Una delle ragazze della nostra compagnia di management stava ascoltando qualcosa di Ariana Grande e io non sapevo di cosa si trattasse. Ho pensato, ‘cos’è questo? È fantastico!’”. “È stato sbalorditivo”, conclude infine Root, che con i compagni di band ha dato alle stampe lo scorso anno l’album “We Are Not Your Kind”, un lavoro che a tutto lascia pensare tranne al fatto che uno dei componenti del gruppo possa essere fan della popstar di Boca Raton.

La formazione capitanata da Corey Taylor sta attualmente portando sui palchi internazionali la sua musica: la tappa italiana del tour è prevista il prossimo 11 febbraio al Forum di Assago, nelle periferia milanese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.