Nirvana, 29 anni fa usciva “Nevermind”. Tutte le canzoni una per una: “Lounge Act”

Il 24 settembre del 1991 usciva il secondo album, “Nevermind”, della band di Kurt Cobain. Fino al 24 settembre prossimo presentiamo, una al giorno, tutte le canzoni del disco.
Nirvana, 29 anni fa usciva “Nevermind”. Tutte le canzoni una per una: “Lounge Act”

Come da abitudine ampiamente consolidata, il titolo “Lounge Act” non ha niente a che vedere con il contenuto del testo ma si riferisce all’esecuzione del pezzo. Secondo Cobain e Novoselic, la performance è simile a quella di un gruppo lounge, un giudizio probabilmente ironico perché lo stile dei Nirvana non ha nulla a che spartire con il mondo dei cocktail bar o le rivisitazioni dei ritmi latin. Il testo invece parla di una relazione sentimentale complicata, in cui “non riesci a portare a termine i tuoi progetti artistici perché l’altra persona ti sbarra la strada”, nelle parole di Cobain.

Nella biografia di Charles Cross viene citata una lettera a Tobi Vail, mai spedita, in cui Cobain ammette che “Lounge Act” parla di lei. Anche se la loro relazione non è durata molto, circa sei mesi nel 1990, Tobi e stata una persona importante per Cobain. Appassionata conoscitrice di punk, ossessionata dalla musica quanto lui, è la batterista delle Bikini Kill, ed è un personaggio di spicco del giro di Olympia che più o meno gravita intorno a Calvin Johnson, leader dei Beat Happening e fondatore della K Records.

I sentimenti di Cobain nei confronti della comunità underground di Olympia sono ambivalenti: da un lato simpatizza con l’idea punk di organizzare autonomamente la propria attività musicale e apprezza la musica prodotta e ascoltata in quella cerchia, tant’è che si è tatuato su un braccio il logo della K Records (da solo, come Grohl gli ha insegnato a fare). D’altra parte vede Johnson come una specie di guru di un circolo elitario e soffre di qualche complesso di inferiorità, e nei suoi diari confessa di cercare di “dimostrare agli altri che sono più intelligente e figo di quel che sono”. Tobi Vail invece è perfettamente inserita nell’ambiente, poco interessata a un rapporto di coppia convenzionale e non è disposta a tollerare il debole di Cobain per l’eroina. Cobain è affascinato da lei, ed è molto interessato alle sue opinioni in tema di punk e di femminismo, ma alla fine è lui a interrompere la relazione.

In studio la canzone mette il gruppo un po’ in difficoltà: Vig racconterà che sono state necessarie cinque o sei takes prima di arrivare a una versione soddisfacente. Il finale è ottenuto rallentando la velocità dal nastro, un trucco non particolarmente originale ma d’effetto.

Domani scriveremo di “Stay away”.

Leggi qui la scheda di “Drain You”

Leggi qui la scheda di “Territorial Pissings”

Leggi qui la scheda di “Polly”

Leggi qui la scheda di “Lithium”

Leggi qui la scheda di “Breed”

Leggi qui la scheda di “Come As You Are”

Leggi qui la scheda di “In Bloom”

Leggi qui la seconda parte di “Smells Like Teen Spirit”

Leggi qui la prima parte di “Smells Like Teen Spirit”

I testi sono tratti dal libro di Paolo Giovanazzi “Teen Spirit”, pubblicato da Giunti, per gentile concessione dell’autore e dell’editore; al libro rimandiamo per la versione integrale dei testi di presentazione delle canzoni di “Nevermind” e di tutti gli altri album dei Nirvana.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/CYuJX7T3psMCwL_eB1p8cQDFCGE=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/nirvana.jpg

Dall'archivio di Rockol - La pietra angolare del grunge: "Nevermind" dei Nirvana
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.