Nirvana, 29 anni fa usciva “Nevermind”. Tutte le canzoni una per una: “Territorial Pissings”

Il 24 settembre del 1991 usciva il secondo album, “Nevermind”, della band di Kurt Cobain. Fino al 24 settembre prossimo presentiamo, una al giorno, tutte le canzoni del disco.
Nirvana, 29 anni fa usciva “Nevermind”. Tutte le canzoni una per una: “Territorial Pissings”

L’episodio più feroce di “Nevermind” ha come titolo di lavorazione “The Punk Song”, più o meno una dichiarazione di intenti.

“Territorial Pissings” è costruita interamente su tre accordi, ha un testo di pochissimi versi e Cobain urla i ritornelli finali fino a perdere il controllo della voce. Suona arrabbiata ma sembra più che altro un abbandonarsi alla gioia di fare un gran rumore. A proposito del testo, che pure cita una frase dal romanzo “Comma 22” di Joseph Heller (“Solo perché sei paranoico, non significa che non ti stiano addosso”), Cobain ha poco da dire: “Non ho una spiegazione per la canzone. Spesso scrivo una canzone e quando mi chiedono spiegazioni me ne invento una al momento, perché il più delle volte scrivo i testi in studio e in metà dei casi non ho idea di cosa stia parlando”.

Più che sulle parole, Cobain si concentra sul suono della sua chitarra, che vuole abrasivo e sgradevole.

Insiste per collegare la chitarra direttamente al mixer, un’idea che a Vig non va molto a genio, perché senza passare da un amplificatore il suono della chitarra elettrica risulta piatto e privo di sustain. Decide comunque di assecondare i desideri di Cobain ma sdoppia il segnale della chitarra: quindi può inviarlo in un distorsore Rat collegato direttamente al banco, come vuole Cobain, ma anche a un amplificatore, in modo da dargli più corpo. La base non richiede molto tempo per essere completata: le parti di basso e di batteria sono buone alla prima take e tre tracce sono riservate alla chitarra di Cobain. Il tocco finale è l’introduzione che Novoselic urla nel pick-up di una Fender Jazzmaster: si tratta del ritornello di “Get Together” degli Youngbloods, un pezzo suggerito da Vig, che il bassista canta in modo “gioiosamente terribile” (come gli ha chiesto Cobain). Novoselic spiegherà poi che la sua sgangherata esecuzione non intendeva essere offensiva nei confronti degli Youngbloods e che, anzi, “Get Together” gli è sempre piaciuta. In qualche modo, funziona il contrasto fra il messaggio hippy di pace e amore della canzone comicamente storpiata e la scarica elettrica che arriva subito dopo.

Domani scriveremo di “Drain you”.

Leggi qui la scheda di “Polly”

Leggi qui la scheda di “Lithium”

Leggi qui la scheda di “Breed”

Leggi qui la scheda di “Come As You Are”

Leggi qui la scheda di “In Bloom”

Leggi qui la seconda parte di “Smells Like Teen Spirit”

Leggi qui la prima parte di “Smells Like Teen Spirit”

I testi sono tratti dal libro di Paolo Giovanazzi “Teen Spirit”, pubblicato da Giunti, per gentile concessione dell’autore e dell’editore; al libro rimandiamo per la versione integrale dei testi di presentazione delle canzoni di “Nevermind” e di tutti gli altri album dei Nirvana.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/CYuJX7T3psMCwL_eB1p8cQDFCGE=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/nirvana.jpg

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.