John Lennon, quando Francis Ford Coppola gli chiese di contribuire ad ‘Apocalypse Now’

Il regista statunitense scrisse una prima lettera a l'ex Beatle nel 1977

John Lennon, quando Francis Ford Coppola gli chiese di contribuire ad ‘Apocalypse Now’

Una lettera datata 24 marzo 1977, firmata da Francis Ford Coppola e indirizzata all’ex Beatle riporta la proposta del regista statunitense a John Lennon di lavorare insieme a un film. Coppola, infatti, propose a Lennon di contribuire alla colonna sonora di “Apocalypse Now” - film che, tra le altre cose, ha vinto nel 1980 il Premio Oscar per la migliore fotografia e per il miglior mixaggio sonoro  (“sound mixing” in inglese) grazie al lavoro di Mark Berger, Richard Beggs e Nat Boxer.

Nella lettera che il regista inviò a Lennon, Francis Ford Coppola racconta al genio di “Imagine” di essere al lavoro nelle Filippine per girare “Apocalypse Now”. Coppola esprime inoltre a John Lennon il suo desiderio di incontrarlo per parlare di alcuni progetti futuri, ascoltare musica e discutere di film dicendo: “Mi piacerebbe prepararti la cena e chiacchierare, ascoltare la musica e parlare di film.”

Ecco il testo tradotto, ripreso da una foto della lettera pubblicata sulla rivista britannica Faroutmagazine:

“Caro John,

non ci siamo mai incontrati ma, ovviamente, ho sempre apprezzato il tuo lavoro.

Attualmente sono nelle Filippine per girare “Apocalypse Now”, sono qui da otto mesi e penso che resterò qui per altri mesi. Vivo all’interno di un vulcano, che è un paradiso nella giungla, dove ci sono bellissime sorgenti minerali; e ho pensato se tu fossi mai stato in Estremo Oriente se mai ti piacerebbe trascorrere un po' di tempo per chiacchierare di cose in generale e di alcuni progetti futuri che ho in mente, mi farebbe davvero piacere cucinare la cena per te e parlare, ascoltare musica e discutere di film.

Se venire in Estremo Oriente è difficile, poi un giorno in futuro - a Los Angeles, San Francisco o New York - mi piacerebbe molto incontrarti.

Cordiali Saluti,

Francis Coppola”

John Lennon declinò l’offerta di collaborare al film “Apocalypse Now” ma in una lettera scritta a mano dall’ex Beatle e indirizzata a Coppola emerge che i due si devono essere incontrati e di aver discusso di lavorare su un nuovo libro:

“Caro Frank

Avendo pensando molto alla tua idea, mi rendo conto che a causa dei miei impegni lavorativi non ho davvero tempo per un così grande nuovo progetto.

Adoro il libro ma richiede troppa energia etc.

Un caro saluto, è stato bello conoscervi.

Con affetto,

John Lennon”

Nel 2017 il regista Cameron Crowe pubblicò su Twitter una foto che testimonia la corrispondenza tra Lennon e Coppola.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.