Pete Doherty, all’asta un ritratto che realizzò con il suo stesso sangue

Anni fa il frontman dei Libertines realizzò un ritratto di sé stesso e Kate Moss con il proprio stesso sangue. Il dipinto in questione sarà messo all’incanto il prossimo febbraio

Pete Doherty, all’asta un ritratto che realizzò con il suo stesso sangue

Il prossimo 11 febbraio sarà battuto all’asta un dipinto che ritrae il frontman dei Libertines e Kate Moss - databile intorno al 2005 quando i due erano una coppia. Il ritratto in questione fu realizzato dallo stesso Pete Doherty con pastelli colorati e il suo stesso sangue.

L’attuale proprietario, che ricevette il dipinto dallo stesso Doherty prima della sua separazione dalla supermodella britannica avvenuta nel 2007, ha deciso di vendere il ritratto - per un valore di 5 mila sterline - che sarà messo all’incanto dalla casa d’aste Swords di Stansted Mountfitchet, nella contea di Essex.

Come è possibile vedere dalle foto riportate dalla testata britannica Dailymail, il volto di Kate Moss è riconoscibile nella sagoma disegnata sul lato destro del ritratto mentre la figura più scura che emerge dal vaso dovrebbe rappresentare Pete Doherty.

Nel 2012 la galleria d’arte Cob Gallery di Londra ospitò una mostra intitolata “On Blood: A Portrait of the Artist” che proponeva alcuni lavori pittorici del leader dei Libertines. L’esposizione presentava anche il ritratto di una figura femminile realizzato da Doherty e Amy Winehouse, scomparsa il 23 luglio 2017, con il loro stesso sangue. L’opera in questione, intitolata “Ladylike”, fu successivamente venduta presso un'asta svoltasi a Londra per 35 mila sterline (circa 43 mila euro).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.