Umberto Tozzi, nuovo album in lavorazione

Il cantautore torinese svela i piani per il 2020: 'Dieci nuovi brani. E, in aprile, torno in tour...'

Umberto Tozzi, nuovo album in lavorazione

Intervistato da Mario Luzzatto Fegiz per il Corriere della Sera, Umberto Tozzi ha svelato di essere al lavoro su un nuovo album di inediti, ideale successore di "Ma che spettacolo" del 2015. Le session di registrazione stanno avendo luogo in uno studio di Montecarlo, dove la voce di "Gloria" risiede.

"Sono concentrato sul nuovo disco. Finalmente un album di canzoni nuove, dieci brani"

Spunto per l'intervento dell'artista è stata la scomparsa di Serafina Scialò, ritrovata senza vita nella sua abitazione a Udine lo scorso venerdì. Al proposito Tozzi ha dichiarato:

"Non voglio commentare. Non intendo rilasciare interviste. L’ho perdonata per tutto il male che ha fatto a me e a nostro figlio (...). Voglio solo precisare che non mi sono mai sposato con la Scialò. Avrei potuto mandarla in galera per i soldi di cui si è appropriata. (...) Ma anche se mi aveva lasciato sul lastrico io rinunciai all’azione penale: era la madre di mio figlio"

Umberto Tozzi tornerà a esibirsi con Raf a partire dal prossimo 2 marzo, quando il tour congiunto riprenderà dall'Europauditorium di Bologna per poi fare tappa a Firenze, Bergamo, Napoli, Bari, Torino, Milano, Genova e Bassano, per poi concludersi all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 29 aprile successivo. Dopo questa ultima tappa nella Capitale, il sodalizio dal vivo dei due artisti di scioglierà. Al momento non è chiaro, tuttavia, se agli appuntamenti già annunciati possano aggiugersene altri:

"In aprile torno in tour con Raf ancora per qualche mese. Poi ciascuno riprenderà la sua strada"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.