Nine Inch Nails, Trent Reznor: 'C'è un sacco d’angoscia da trasformare in qualcosa'

Il frontman della formazione di Cleveland non vede l'ora di lavorare su nuovo materiale
Nine Inch Nails, Trent Reznor: 'C'è un sacco d’angoscia da trasformare in qualcosa'

Lo scorso dicembre Trent Reznor aveva raccontato al magazine statunitense Revolver che nel 2020 il gruppo fondato a Cleveland nel 1988 avrebbe registrato nuova musica e sarebbe tornato in tour. Intervistato da Zane Lowe, il frontman dei Nine Inch Nails ha svelato qualche dettaglio in più sui progetti futuri della band ai microfoni di Beats 1. Reznor ha infatti rivelato che non vede l'ora di lavorare su nuovo materiale per il gruppo di “The downward spiral” insieme ad Atticus Ross.

“Ogni giorno entrambi parliamo di quanto vogliamo lavorare su del nuovo materiale dei Nine Inch Nails, che si sviluppa quando non siamo in grado di farlo, perché stiamo lavorando alle colonne sonore di alcuni film.” Ha detto Trent Reznor - il quale ha recentemente annunciato che lavorerà insieme a Ross alla colonna sonora di “Mank”, il nuovo film di David Fincher. Il frontman del gruppo statunitense, in merito ai progetti dei Nine Inch Nails, ha detto:

“C'è un sacco d’angoscia che è pronta per essere trasformata in qualcosa.”

E ha aggiunto: “Non passa un solo giorno senza che io pensi: ‘Amico, come cazzo farò, perché non ho idea di come riuscirò a farlo.’” Reznor ha poi spiegato: “E penso che per quanto possa essere spiacevole, è una buona condizione in cui essere. Ci si sente ancora come se si stia cercando di andare avanti, cercando di non diventare stagnanti.”

In merito al fatto che i Nine Inch Nails entreranno a far parte della Rock and Roll Hall of Fame, il leader del gruppo ha rivelato di aver scoperto la notizia lo stesso giorno in cui sua moglie Mariqueen Maandig ha dato alla luce il loro quinto figlio. Reznor ha narrato: “Sono piuttosto sbalordito. È bello pensare che qualcosa in cui hai davvero investito la tua vita senza compromessi, possa essere riconosciuto da un gruppo piuttosto mainstream.” Ha poi aggiunto: "[Atticus Ross e io] avevamo entrambi ipotizzato che ... non è mancanza di fiducia nel nostro materiale, è solo ... non siamo questo e non siamo quello."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.