Il cantante mascherato, la seconda puntata: eliminata Arisa

Ecco come è andato il secondo appuntamento del talent show condotto da Milly Carlucci

Il cantante mascherato, la seconda puntata: eliminata Arisa

Ieri sera, 17 gennaio, è andata in onda su RaiUno la seconda puntata di "Il cantante mascherato” - versione italiana del format canoro basato sull’anonimato - conclusasi con una nuova eliminazione. È stata rivelata così l’identità di un altro personaggio. Al termine del secondo appuntamento del talent show condotto da Milly Carlucci è stato eliminato il Barboncino, dietro al quale si nascondeva in realtà Arisa.

La voce di “La notte” è stata eliminata dopo essere andata in ballottaggio. Il duello finale ha visto scontrarsi il Barboncino e il Mastino che si è salvato per la seconda volta e, mantenendo l’anonimato, prenderà parte alla prossima puntata.

Dopo l’eliminazione di Arisa e quella della scorsa settimana di Orietta Berti - che si nascondeva dietro il personaggio dell’Unicorno - rimane in gara, oltre al Mastino, l’Angelo, salvato dal pubblico da casa che ha votato attraverso Instagram. Gli altri concorrenti che prenderanno parte alla terza puntata sono stati scelti dalla giuria - composta da Patty Pravo, Francesco Facchinetti, il conduttore Flavio Insinna, l'attrice Ilenia Pastorelli e lo stilista Guillermo Mariotto. Il cast della prossima puntata comprenderà anche il Mostro, scelto da Patty Pravo; il Coniglio; grazie a Ilenia Pastorelli; il Pavone, per merito di Francesco Facchinetti e infine il Leone, grazie a Guillermo Mariotto.

Sono previste altre due puntate di "Il cantante mascherato", che si concluderà con la finale del prossimo 31 gennaio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
21 mar
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.